Sabato, 16 Ottobre 2021
Coronavirus

Contagi a scuola: ecco le classi in quarantena a Monza e Brianza

I contagi maggiori tra i bimbi del nido e della materna

Sono 31 le classi in quarantena nella provincia di Monza e Brianza. Il dato, aggiornato a martedì 21 settembre, è stato comunicato dall'Ats Brianza.

Sono 13 le classi dei nidi e delle scuole materne in quarantena (1 a Monza), 6 quelle della scuola primaria, 6 quelle della scuola secondaria di primo grado (1 a Monza), e 6 quelle della scuola secondaria di secondo grado (4 a Monza).

Cosa succede in caso di alunno positivo

Come riporta il sito di Ats Brianza in caso della presenza di un alunno o di un docente risultato positivo al covid "Il Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitario in collaborazione con la Direzione scolastica individua i contatti stretti del soggetto positivo disponendo la misura di quarantena - si legge sul sito di Ats Brianza -. Sono considerati contatti stretti le persone che hanno frequentato la scuola nelle 48 ore precedenti l'esordio dei sintomi o l'effettuazione del tampone nasofaringeo (se asintomatico) del caso Covid19. Nel caso venga riscontrata la presenza (sospetta o confermata) di variante VOC BETA al virus SARS COV-2, Ats richiederà un nuovo tracciamento fino ai 14 giorni precedenti (e comunque su indicazione di Ats) l'insorgenza dei sintomi o l'effettuazione del tampone positivo (se asintomatico) per l'identificazione della fonte Si precisa che, i famigliari/conviventi del contatto non sono soggetti a provvedimenti di isolamento".

Quanto dura la quarantena

Se l'alunno o il docente sono stati individuati come contatti stretti "Ata Brianza provvede ad inviare la disposizione di quarantena ai contatti stretti individuati - si legge ancora sul sito dell'Ats -. Come previsto dalla Circolare del Ministero della Salute (n. 36254 del 11/08/2021 e dalla nota prot. G1.2021.0054309 del 09/09/2021), i contatti stretti di casi con infezione da SARS-CoV-2, compresi i casi da variante VOC BETA sospetta o confermata, identificati dalle autorità sanitarie, rientrano in comunità esclusivamente dopo un periodo di quarantena di almeno: 7 giorni dall'ultima esposizione al caso, al termine del quale risulti eseguito un tampone molecolare o antigenico con risultato negativo, se hanno completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni; 10 giorni dall'ultima esposizione al caso, al termine del quale risulti eseguito un tampone molecolare o antigenico, con risultato negativo, se non hanno completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni ".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contagi a scuola: ecco le classi in quarantena a Monza e Brianza

MonzaToday è in caricamento