Lunedì, 27 Settembre 2021
Coronavirus

Gli ospedali iniziano a respirare: quasi 80 pazienti covid in meno in una settimana

Buone notizie dai nosocomi di Monza e Brianza. Continua a calare il numero dei pazienti contagiati che necessitano l'ospedalizzazione

I numeri continuano a scendere. Una decrescita lenta e costante che, con una diminuzione anche degli accessi dei pazienti contagiati in Pronto soccorso e la prosecuzione della campagna vaccinale, fa ben sperare.

Il bollettino di giovedì 15 aprile sul numero dei pazienti contagiati ricoverati negli ospedali di Monza e Brianza conferma il trend. All’Asst Brianza sono ricoverati 275 pazienti con il covid (11 in meno rispetto a mercoledì 14 aprile, e 41 in meno rispetto a una settimana fa) e alle ore 11.45 era solo 1 il paziente covid in attesa di ricovero al Pronto soccorso. All’ospedale di Vimercate sono ricoverati 151 malati covid di cui 11 in terapia intensiva; a Desio 97 di cui 7 in terapia intensiva; a Carate 27. Buone notizie anche dal Policlinico di Monza dove sono ricoverati 68 malati covid di cui 8 in terapia intensiva. Una settimana fa nel nosocomio di via Amati erano ricoverati 105 pazienti con covid. Per un totale di 78 pazienti contagiati in meno nelle due strutture brianzole.

Anche all’ospedale San Gerardo di Monza (da dove non vengono diramati bollettini dal 25 marzo), la situazione è positiva. Voci di corsia confermano una lenta ma costante diminuzione di pazienti contagiati, e l’avvio di un lavoro di riorganizzazione per ospitare pazienti non covid.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli ospedali iniziano a respirare: quasi 80 pazienti covid in meno in una settimana

MonzaToday è in caricamento