menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Vimercate ricoveri Covid più che dimezzati: inizia la Fase 2 anche in ospedale

E' diminuita la pressione sull'ospedale. Novità per quanto riguarda l’accesso degli utenti e graduale ripresa delle attività delle sale operatorie

Nei giorni più difficili dell’epidemia causata dal Covid-19 all’ospedale di Vimercate erano ricoverati 260 pazienti, 24 dei quali in terapia intensiva. Adesso anche per l’ospedale inizia la Fase 2.

La pressione da coronavirus sulle strutture dell’ASST si è ridotta. In questi giorni si contano, in via Santi Cosma e Damiano, 110 pazienti Covid ricoverati, fra terapia Intensiva (con 6 malati in trattamento), sub intensiva e degenza dedicata. 

In Pronto Soccorso sono tra 70 e 80 gli accessi registrati negli ultimi giorni (con poco oltre il 5% covid positivi o sospetti). Numeri che consentono una graduale ripresa di tutto ciò che, per l’epidemia, nelle settimane scorse, è stato messo in stand by: l’attività chirurgica in elezione, ad esempio (quella di urgenza e oncologica non è mai stata interrotta).

Riprende l’attività pre-Covid

Da questa settimana, e sino al 15 maggio (successivamente si modulerà ulteriormente l’attività), tutte le specialità chirurgiche (dall’ortopedia all’otorino-laringoiatria, all’urologia, alla ginecologia), hanno a disposizione una seduta operatoria settimanale ciascuna (due quelle, invece, destinate alla chirurgia generale). 

Analogamente si sta operando a Carate, dove lentamente si sta riorganizzando l’interventistica operatoria in ambito ortopedico-traumatologico e in quello di chirurgia generale, oltre all’oncologico. Solo un piano del blocco ospedaliero (erano due), con 30 posti letto, continuerà ad essere dedicato ai pazienti covid (attualmente sono 25 i pazienti ricoverati).

Come si accede in ospedale

Novità per quanto riguarda l’accesso in Ospedale. A Vimercate pazienti, visitatori, persone che devono fare un prelievo o una prenotazione, entrano seguendo un percorso approntato con transenne a colonnina. Sarà necessario, ovviamente, indossare la mascherina e sottoporsi alla misurazione della temperatura da parte di un operatore dell’ospedale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento