Bcc Carugate e Inzago va a scuola per educare i giovanissimi al risparmio con il progetto “Bimbi in banca”

Nel mese di febbraio 367 alunni di 17 classi delle scuole primarie di Gorgonzola e Cologno Monzese (MI) e Lissone e Busnago (MB) avranno l’opportunità di partecipare all’iniziativa “Bimbi in Banca”, un progetto formativo promosso dalla Consulta Soci di BCC Carugate e Inzago e volto a creare una consapevolezza sul risparmio e il mondo delle banche negli alunni di quarta e quinta elementare.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Nel mese di febbraio 367 alunni di 17 classi delle scuole primarie di Gorgonzola e Cologno Monzese (MI) e Lissone e Busnago (MB) avranno l'opportunità di partecipare all'iniziativa "Bimbi in Banca", un progetto formativo promosso dalla Consulta Soci di BCC Carugate e Inzago e volto a creare una consapevolezza sul risparmio e il mondo delle banche negli alunni di quarta e quinta elementare.

Un progetto formativo per creare una consapevolezza su risparmio e banche nelle generazioni più giovani, educandole alla solidarietà e alla cooperazione: è questo l'obiettivo che BCC Carugate e Inzago ha inteso raggiungere con l'iniziativa "Bimbi in Banca", dedicata alle quarte e quinte elementari del territorio di riferimento della banca.

«La nostra missione di banca cooperativa locale consiste anche nel sostenere la diffusione della cultura economica, sociale e civile nei giovani del territorio - afferma il Presidente di BCC Carugate e Inzago Giuseppe Maino - Con questa iniziativa vogliamo fornire loro le basi necessarie a capire i principi che regolano il funzionamento della moneta e del risparmio e per comprendere il ruolo sociale di una banca, in particolare di una Banca di Credito Cooperativo».

L'iniziativa, ideata dalla Consulta Soci della Banca e giunta con successo alla sua terza edizione, si articolerà in una lezione di circa due ore e in una visita delle classi presso una filiale bancaria. Le lezioni saranno tenute da Stefano Fioretta, professionista nella realizzazione di approfondimenti tematici nelle scuole, alla presenza dei Responsabili di filiale, che porteranno alle classi il saluto della Banca e risponderanno alle domande poste dai bambini.

I temi delle lezioni sono di stretta attualità: i ragazzi delle scuole aderenti avranno la possibilità di ripercorrere la storia della moneta e della banca, le funzioni e il ruolo dell'istituzione bancaria e le tematiche relative all'adozione dell'Euro e ai suoi vantaggi. Argomenti complessi, ma spiegati in modo che anche i più giovani possano capire le "regole del gioco" e sensibilizzarsi sull'importanza del risparmio.

In totale verranno coinvolti 367 alunni di 17 classi su quattro istituti: 143 alunni di quarta elementare e 224 di quinta. A partecipare saranno le classi 4A, 5A, 5B, 5C e 5D dell'Istituto Comprensivo "Molino Vecchio" di Gorgonzola (MI) (lezioni il 10 e 12 febbraio), le classi 5A, 5B e 5C dell'Istituto Comprensivo "Viale Lombardia" di Cologno Monzese (MI) (lezioni il 24 e 26 febbraio), le classi 4A, 4B e 4C della Scuola Primaria Statale "Dante Alighieri" di Lissone (MB) (lezioni il 17, 19 e 24 febbraio) e le classi 4A, 4B, 4C, 5A, 5B e 5C del Collegio "Sant'Antonio" di Busnago (MB) (lezioni il 9, 16 e 23 febbraio).

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento