La scopa elettrica senza fili conviene per davvero?

Sempre più scelta dalle famiglie italiane, la scopa elettrica senza fili ha precise caratteristiche che tutti dovrebbero conoscere. Vediamole insieme

Designed by Freepik

Negli ultimi anni la popolarità delle scope elettriche senza filo, quindi alimentate a batteria, è cresciuta moltissimo. Ma sono davvero convenienti? 

La praticità di questo elettrodomestico sembra aver conquistato i consumatori, ma questa praticità è affiancata da prestazioni adeguate? La domanda lecita è: una scopa a batteria può aspirare bene come una tradizionale alimentata a cavo? Vediamo quindi insieme i vantaggi e gli svantaggi della scopa elettrica senza filo.

È giusto dire che i due tipi di scopa, quella a batteria e quella alimentata dal cavo, hanno delle differenze significative di cui è bene essere a conoscenza: raggio d’azione, autonomia e potenza sono sicuramente tra le più importanti caratteristiche da valutare quando si acquista questo elettrodomestico.

Il grandissimo vantaggio delle scope elettriche cordless è senza dubbio la libertà di movimento, insieme all’integrazione (su quasi tutti i modelli) dell’aspirabriciole. Questo dà quindi la possibilità di utilizzarle per le piccole pulizie, sia sui pavimenti che su superfici più alte tipo come tavoli e ripiani. La scopa elettrica tradizionale invece, si conferma più adatta alle pulizie approfondite, quelle tipicamente fatte nel week end, quando finalmente si può trovare il tempo necessario. Anche se penalizzata dal fatto che bisogna staccare e riattaccare la spina quando si cambia zona della casa, la scopa alimentata dal cavo ci libera dalle preoccupazioni dell’esaurimento della batteria, e nella maggior parte dei casi offre una potenza di aspirazione superiore.

Da non sottovalutare la presenza di filtri di buona qualità, in quanto garantiscono una minore rimessa in circolo della polvere sottile aspirata, ma soprattutto sono in grado di trattenere allergeni quali pollini, peli degli animali domestici ed escrementi degli acari della polvere, elemento scatenante dell’allergia alla polvere.

Se quindi si decide di acquistare una scopa senza fili ,bisogna essere consapevoli della spesa maggiore a cui si va incontro rispetto ad una tradizionale: la fascia media ha un prezzo che va dai 120 ai 250 euro dei modelli con funzione Turbo, che permette di aumentare la potenza aspirante. Spendendo cifre superiori ai 250 euro si può invece portare a casa una scopa elettrica senza fili di fascia alta, con la migliore potenza aspirante, una maggiore autonomia e numerosissimi accessori.

Dove comprare una scopa elettrica a Monza

Styldomus Dardo - Viale Elvezia, 30 

Euronics Castoldi - corso Milano, 45

Pirovano Monza - via Bartolomeo Zucchi, 40

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lenzuola vecchie? Ecco come puoi riciclarle

  • Arriva il Bonus Tv: ecco cos’è e chi può usufruirne

  • Perchè scegliere una serratura smart WiFi

  • I calendari dell’avvento più originali

Torna su
MonzaToday è in caricamento