Di corsa con Marco Olmo

«The Ultra Experience»: «IOVEDODICORSA» ospita uno dei più forti ultramaratoneti italiani. Oltre vent’anni di successi, dall’«Ultra Trail du Mont Blanc» all«Ultra Bolivia Race»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Marco Olmo non è un corridore qualunque. Ad aprile ha chiuso quarantanovesimo assoluto, primo dei «Veterani», «Marathon des Sables», una gara di 250 chilometri che si svolge nel deserto del Sahara, nel Marocco meridionale. Non è un’impresa per tutti, soprattutto a 68 anni. E non è l’unica: l’ultramaratoneta piemontese ha, infatti, nel suo palmarès vittorie e piazzamenti in alcuni dei più massacranti «ultratrail» del mondo.

Marco Olmo sarà protagonista di «The Ultra Experience», l’evento promosso da «IOVEDODICORSA», il brand di Marco Frattini dedicato al mondo dei runners, sabato 25 novembre a Meda. Appuntamento alle ore 14 presso il «20 Hours club» di Meda (via Einaudi, 67), dove Marco Olmo racconterà la sua lunga carriera: dai successi all’«Ultra Trail du Mont Blanc» , una ultramaratona di di 170 chilometri con 10 mila metri di dislivello che si corre sui tre versanti (francese, italiano e svizzero), all’impresa di pochi mesi fa quando ha vinto l’«Ultra Bolivia Race», una dura competizione in quota, 170 chilometri di corsa tra 3600 e i 4000 metri. Dopo la conferenza, tutti di corsa: otto chilometri attraverso il Parco del Meredo, con partenza e arrivo al «20 Hours club», per provare l’emozione di correre insieme a un «mito» dell’ultramaratona. L’evento, gratuito e limitato a 100 partecipanti, è organizzato da «IOVEDODICORSA» in collaborazione con i gruppi sportivi «Avis Seregno», «Atletica Cesano Maderno», «VTT Valxer Triathlon Team Asd», «Runners Desio» e «Marathon Club Seveso». Partner ufficiali dell'evento sono: «20 Hours club Meda», «CiaoRunner», «Run the World» e «Scuola Italiana Outdoor.»

Informazioni e iscrizioni: www.ciaorunner.com

Torna su
MonzaToday è in caricamento