Green Usmate Velate

Cestini pieni di immondizia, il sindaco: "Noi li svuotiamo, ma voi imparate a buttare i rifiuti correttamente"

Succede a Usmate Velate. L'Amministrazione lancia una campagna di sensibilizzazione per insegnare ai residenti cosa gettare nei cestini pubblici

“Noi i cestini continuiamo a svuotarli, ma serve la collaborazione di tutti. I cestini pubblici non possono diventare ricettacolo di immondizia”.

Questo l’obiettivo della campagna di sensibilizzazione ambientale “Io non ci sto” promossa dal Comune di Usmate Velate per invitare i cittadini ad un utilizzo corretto dei cestini dei rifiuti che si trovano nei giardini comunali e lungo le strade. Cestini che, non solo a Usmate Velate, sono utilizzati sempre più come una sorta di immondizia casalinga o ancora peggio condominiale. Cestini stracolmi e con sacchetti abbandonati anche a terra.

Il sindaco Lisa Mandelli, per l’ennesima volta, invita i suoi concittadini a non usare i cestini pubblici come pattumiera privata. Il numero dei cestini è stato incrementato, e la scorsa primavera l’amministrazione comunale ha promosso una campagna di sensibilizzazione sulla tematica, proprio per informare su quali (e quanti) rifiuti possono essere introdotto nei cestini stradali.

Nel corso di un anno i circa 220 cestini ubicati a Usmate Velate vengono svuotati complessivamente 60.000 volte, ovvero mediamente una volta al giorno dal lunedì al sabato.

Il problema è che una parte dei cittadini non li utilizzano correttamente e quindi, puntualmente, strabordano di immondizia che andrebbe gettata altrove. I cestini stradali possono anche essere utilizzati per buttare le deiezioni canine purché debitamente inserite in sacchetti chiusi. Nei cestini lungo le strade e nei giardini pubblici possono essere gettati gli scontrini della spesa, carte di brioches, gelati, cicche e caramelle, biglietti dell’autobus. Tutto il rimanente, deve essere gestito mediante raccolta differenziata

 “Grazie al contributo dei cittadini, Usmate Velate è da sempre fra le città più virtuose nella raccolta dei rifiuti e la stragrande maggioranza della popolazione osserva le regole con scrupolo e attenzione - commenta il sindaco -. In ogni caso possiamo migliorare su alcuni fronti, e i cestini stradali sono fra questi. Chiedo l’aiuto di tutti nel rispetto della comunità, di chi vive gli spazi attigui ai cestini e di chi si adopera ogni giorno per mantenere il nostro territorio sempre più bello e pulito”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cestini pieni di immondizia, il sindaco: "Noi li svuotiamo, ma voi imparate a buttare i rifiuti correttamente"

MonzaToday è in caricamento