Elezioni Comunali 2012

La maggioranza perde un altro pezzo: esce anche Fabio Ferrante

La decisione resa nota durante il consiglio comunale di ieri sera: si complica la posizione del centrodestra in vista dell'approvazione della Variante al PGT che deve avvenire nei prossimi giorni

Un altro consigliere esce dalla maggioranza: si tratta di Fabio Ferranti, che passa da Forza Italia vero il Pdl  al gruppo dell'Udc.  L'atto è stato motivato con divergenza inconciliabili con l'operato della Giunta Mariani.  E nel centrodestra la situazione si complica: fra pochi giorni scadono i termini per l'approvazione in aula della variante al PGT ( Piano di Governo del Territorio).

Nei giorni scorsi si erano registrate le dimissioni dell'assessore al Patrimonio Giovanni Antonicelli e dell'onorevole Elena Centemero, commissaria straordinaria del partito di Silvio Berlusconi dopo l'arresto di Masimo Ponzoni. Centemero è stata nominata dal segretario nazionale Angelino Alfano coordinatrice della Commissione Nazionale  Scuola e Università: ma la  mossa è stata interpretata da molti come un tentativo di serrare i ranghi per l'approvazione dello strumento urbanistico e  come un modo per  mettere le mani avanti in previsione di  un eventuale  della Lega nella corsa alle Comunali di maggio.

A prendere il posto della deputata azzurra sarà infattti Paolo Romani, uomo di fiducia dell'ex premier e padre della variante al Pgt quando era assessore all'Urbanistica. Giorni decisivi questi, anche per le candidature.  In caso di corsa solitaria degli azzurri, oltre a Dario Allevi, stanno prendendo quota nelle retrovie anche i nomi degli assessori Pierfranco Maffè e Martina Sassoli.

Intanto sabato Umberto Bossi sarà a Monza per la "Fiaccolata per la Libertà" dei lumbard: Bossi  parlerà al ternime del corteo  sul palco di piazza del Duomo.  Da lui si attendono chiarimenti che potrebbero dissolvere le nebbie sul centrodestra che a poco più di due mesi dalle urne non ha ancora un candidato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La maggioranza perde un altro pezzo: esce anche Fabio Ferrante

MonzaToday è in caricamento