La violenza sugli infermieri e sugli operatori sanitari: e' ora di dire basta!

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Correva il giorno 21 dicembre 2016 e il NurSind Monza e Brianza segnalava lo stato di forte pericolo in cui versavano sia il personale che i degenti del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura del presidio ospedaliero San Gerardo di Monza. Un pericolo che proveniva dallo stato di totale abbandono da parte delle Forze dell'Ordine a fronte della presenza di pazienti particolarmente pericolosi. Già allora il NurSind Monza e Brianza sottolineò quanto la scarsa sicurezza di operatori e ospiti non riguardava solo la Salute Mentale, ma anche altri Servizi del nosocomio. Da quel giorno attendiamo ancora una risposta dal Prefetto, dal Sindaco di Monza, dal Comandante dei Carabinieri, dal Commissariato di P.S., dai vertici dell'ASST di Monza. Nel frattempo altri episodi di aggressività si sono consumati tra le mura del San Gerardo, fino all'ultimo, occorso nella notte del 7 aprile, quando un egiziano ha distrutto mezzo Pronto Soccorso e ferito 5 operatori. Il NurSind Monza e Brianza non comprende come mai si prevedano spiegamenti di Forze dell'Ordine in ogni contesto dove sono ipotizzabili scontri tra persone (come negli stadi, nelle manifestazioni, nei cortei, nei comizi politici) ma nessuno pensi di prevedere una seppur minima pattuglia nei pressi di un Pronto Soccorso o di un Servizio Psichiatrico (dati alla mano, tra i Servizi ospedalieri più a rischio di agiti aggressivi). Il NurSind Monza e Brianza non è più disposto a tollerare un simile livello di indifferenza e, al fine di tutelare l'incolumità di operatori e ospiti, informa che utilizzerà ogni mezzo lecito al fine di porre fine a questo intollerante clima di precarietà lavorativa, degna forse solo di un paese del Terzo Mondo. Il Segretario Territoriale NurSind Monza e Brianza Donato Cosi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento