Retipiù: Aeegsi assegna alla società brianzola premi per oltre 470.000 euro per recuperi sicurezza relativi all’anno 2013

Con Delibera 20/2016/R/gas, L’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico (AEEGSI) ha determinato, con riferimento all’anno 2013, i premi e le penalità relativi ai recuperi di sicurezza del servizio di distribuzione del gas naturale per 167 imprese distributrici in Italia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Desio, 25 febbraio 2016 - L'Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico prevede un sistema di incentivi che premiano la riduzione delle dispersioni di gas, il maggior numero di controlli del grado di odorizzazione del gas e la riduzione degli incidenti da gas sugli impianti di distribuzione. Obiettivo del sistema è garantire livelli elevati di sicurezza nella distribuzione del gas, premiando le aziende distributrici che offrono standard di eccellenza in materia di sicurezza e penalizzando le altre.

L'accesso al sistema di incentivi è consentito solo ad aziende che siano in possesso per l'intero anno per il quale si richiedono i premi di prerequisiti stringenti: accuratezza ed affidabilità del servizio di pronto intervento, con registrazione puntuale ed inalterabile di tutte le chiamate telefoniche, oltre alla definizione ed attuazione di procedure aziendali per ciascuna delle attività rilevanti per la sicurezza elencate nei provvedimenti AEEGSI.

Il sistema di incentivi prevede la valutazione di due componenti, la prima correlata all'odorizzazione del gas naturale, determinante per la sicurezza essendo il gas di suo del tutto inodore e quindi non avvertibile in caso di dispersione (vengono premiati i controlli del grado di odorizzazione oltre il numero minimo annuo fissato dall'Autorità) e la seconda correlata alle dispersioni di gas (viene premiata la riduzione delle dispersioni localizzate a seguito di segnalazione di terzi, e quindi non rilevata dalla stessa azienda distributrice).

RetiPiù, con la pubblicazione della delibera AEEGSI 20/2016/R/gas, che ha stabilito i riconoscimenti e gli addebiti relativi ai recuperi di sicurezza per l'anno 2013, ha ottenuto risultati che riconoscono e premiano il lavoro effettuato negli ultimi anni.

Nella benchmark dei principali gruppi nazionali di distributori gas più performanti in materia di sicurezza dei propri impianti, RetiPiù risulta essere prima in Lombardia e al 4° posto in Italia relativamente alla componente di premio per "dispersioni", (calcolato come €/metro cubo per poter confrontare aziende con quantitativi differenti di metri cubi di gas distribuito) e al quarto posto in regione e 7° posto a livello nazionale per la componente di premio "odorizzazione", parametrata con lo stesso sistema.

"Questo conferma la massima attenzione che RetiPiù ha sempre dedicato alla sicurezza dei propri impianti e alla qualità dei propri servizi: i riconoscimenti raggiunti sono il frutto di una strategia di importanti investimenti in tecnologia dedicata alla sicurezza delle reti, e delle elevate professionalità che mettiamo in campo" è il commento del Presidente Mario Carlo Novara "I premi del sistema incentivante sono per noi una attestazione di qualità al servizio del nostro territorio".

Oltre alla certificazione degli elevati standard di sicurezza applicati, grazie ai risultati raggiunti RetiPiù ha ottenuto dal sistema incentivante gestito dall'AEEGSI un significativo beneficio economico: l'ammontare dei Premi relativi alla componente riduzione dispersioni per l'anno 2013 è pari a € 411.096,69 che, sommati ai Premi relativi alla componente controlli odorizzazione di € 66.675,44, costituiscono un riconoscimento monetario complessivo di oltre 477.000 euro.

RetiPiù è la concessionaria del pubblico servizio di distribuzione del gas metano in 24 comuni della Brianza: Desio, Lissone, Seregno, Limbiate, Muggiò, Cesano Maderno, Nova Milanese, Varedo, Meda, Giussano, Cabiate, Lentate sul Seveso, Bovisio Masciago, Triuggio, Albiate, Seveso, Arosio, Carugo, Sovico, Macherio, Figino Serenza, Renate, Cesate e Trezzo sull'Adda. RetiPiù è l'azienda che progetta, costruisce e gestisce i metanodotti cittadini: reti, allacciamenti, contatori gas, cabine sono il lavoro quotidiano, cosi come la sicurezza e il pronto intervento gas in caso di emergenza.

Fonti dati:

Fonte premi e penalità: AEEGSI - Delibera 20/2016/R/GAS

Fonte dati di volume: AEEGSI - Relazione annuale sullo stato dei servizi e sull'attività svolta - Volumi di gas distribuito dai primi gruppi operanti nella distribuzione di gas naturale nel 2013

Considerati in BenchMark: Principali distributori gas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento