Perché ogni bimbo dovrebbe avere cavalcabili e bici in legno

Carrelli primi passi, tricicli, biciclette senza pedali: sceglierli in legno è la scelta perfetta. Ecco perché

Foto di Laura21de da Pixabay

Molto amati dai bambini, i cavalcabili, le bici e i tricicli si possono trovare in forme e materiali diversi, ma sono quelli in legno  i più gettonati negli ultimi anni. Oltre a rappresentare un’idea regalo molto apprezzata, questi oggetti potranno sviluppare nei piccoli la capacità di camminare e di utilizzare le gambe per spingersi. Ecco perché sono una scelta davvero indovinata.

Se si vuole fare un regalo ad un bimbo che cammina già da qualche mese (o magari anche più grande), sono da prendere in considerazione i giochi cavalcabili come il triciclo o la bicicletta senza pedali. Questi strumenti aiuteranno i bimbi nella scoperta della loro fisicità e dello spazio. Adatti a tutte le fasce di età, esistono diversi tipi di cavalcabili da utilizzare in autonomia o con la spinta di un adulto: a partire da un anno possiamo utilizzare il carrello a spinta, mentre superati i due si possono usare i tricicli o le bici senza pedali. In ogni caso, è d’obbligo la supervisione da parte di una persona più grande.  

Diversi sono i motivi che fanno di questi oggetti uno splendido regalo. Innanzitutto, i bimbi apprezzano molto giocattoli di questo tipo in quanto vengono coinvolti sotto il punto di vista motorio, visivo e tattile, sviluppando inoltre equilibrio e coordinazione. Ovviamente divertendosi. Un altro aspetto importante dell’utilizzo di giochi cavalcabili è il rafforzamento del rapporto con i genitori, visto che la maggior parte di questi oggetti vanno utilizzati con l’aiuto di mamma e papà. Un carrellino primi passi, un triciclo o una bici senza pedali - se in legno - possono essere (ri)utilizzati per un altro figlio che arriverà oppure, se mantenuti in buone condizioni, potranno diventare a loro volta un regalo per i figli di amici e parenti o addirittura essere rivenduti. 

Nella scelta dei giochi cavalcabili si può spaziare abbondantemente tra le diverse tipologie presenti sul mercato. I più consigliati sono però proprio quelli in legno, in quanto - oltre ad essere più belli esteticamente - sono più ecologici e resistenti. Qualsiasi sia la vostra scelta, resta comunque di fondamentale importanza valutare bene l’attrezzo in base all’età del piccolo.

Dove acquistare cavalcabili, bici e tricicli a Monza

Città del Sole - via Carlo Alberto 33

G di Giochi - corso Milano 19

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si butta a terra all'Esselunga: "Ho fame" e gli regalano spesa. Poi sputa alla guardia

  • Mascherina obbligatoria per uscire: 250mila distribuite gratis a Monza e Brianza

  • Coronavirus, in Brianza 111 nuovi casi: al via la distribuzione (gratis) di mascherine

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • La lettera dell'infermiera del San Gerardo: "Ho stretto le mani di chi moriva solo"

  • Negli ospedali lombardi oggi più dimessi che ricoverati: in Brianza 90 nuovi casi

Torna su
MonzaToday è in caricamento