Dove mangiare la polenta a Monza

Piatto principe dei mesi più freddi, la polenta piace proprio a tutti. Ecco dove gustarla a Monza e nei suoi dintorni

Ph. GhePeU (Wikimedia)

C'è quella taragna, che prevede l'aggiunta di grano saraceno, e c'è quella uncia col suo formaggio e il burro fuso: la polenta, in ogni sua versione, è un piatto davvero straordinario. Dove mangiarla a Monza e dintorni? Scopriamolo insieme.

Osteria Magenta - via Magenta 7, Monza

La cucina dell'Osteria Magenta si distingue per la territorialità degli ingredienti impiegati, sapientemente abbinati a creare piatti gustosi e innovativi. Tra specialità brianzole e meneghine, qui dominano le carni cotte a bassa temperatura e la polenta. Come antipasto, ad esempio, è possibile assaggiare i cestini di polenta gialla farciti con gorgonzola, pere caramellate e noci; con fonduta di formaggi e speck; con gorgonzola, 'nduja e granella di amaretti; con brie e funghi Champignon. Ma ci sono anche proposte ancor più originali, come la polenta con cozze e vongole o la polenta e gamberi.

Ristorante Pizzeria Spaltodieci - Spalto Santa Maddalena 10/C, Monza

Nel cuore del centro storico di Monza, il Ristorante Pizzeria Spaltodieci offre una cucina gustosa, moderna e innovativa, ed è la location perfetta per una cena romantica. Il menù cambia stagionalmente e, sebbene sia celebre soprattutto per le specialità a base di pesce, secondo gli utenti del web la sua polenta e funghi è straordinaria!

Taverna dei Viandanti - viale Brianza 25, Camparada

Piccola ma accogliente, arredata come se fosse una casa di campagna, la Taverna dei Viandanti di Camparada nasce dalla passione e dall'amore fortissimo per la cucina più autentica. Tanti sono i piatti della tradizioni che il menù offre, a cominciare proprio dalla polenta: di mais o taragna, viene servita col lardo, il brasato di manzo o col formaggio di Branzi fresco.

OssBus - vicolo Comunale angolo Via Roma 1, Meda

A Meda, l'Osteria dell'OssBus è una vera istituzione. In un ambiente accogliente e familiare, offre piatti della tradizione italiana e brianzola reinterpretati con estro creativo. E, tra straordinari risotti e il miglior pesce crudo o cotto, propone un super classico: l'ossobuco con polenta. Ma, la polenta, la si può qui abbinare ad ogni secondo piatto in menù.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Camp di Cent Pertigh - viale Trento e Trieste 63, Carate Brianza

Arredi vintage sapientemente disposti in un'ex cascina fanno da contorno, al Camp di Cent Pertigh, a un menù della tradizione dove la polenta regna sovrana. La si trova tra gli antipasti, accompagnata da salsiccia, cotechino e mortadella, oppure speziata con lardo di Colonnata e castagne al miele d'acacia. E la si trova tra i secondi, nel tradizionale abbinamento cassoeula e polenta di grano vitreo macinato a pietra oppure abbinata all'ossobuco di vitello ai funghi porcini e gremolata di limone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si butta a terra all'Esselunga: "Ho fame" e gli regalano spesa. Poi sputa alla guardia

  • Mascherina obbligatoria per uscire: 250mila distribuite gratis a Monza e Brianza

  • Coronavirus, in Brianza 111 nuovi casi: al via la distribuzione (gratis) di mascherine

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • La lettera dell'infermiera del San Gerardo: "Ho stretto le mani di chi moriva solo"

  • Negli ospedali lombardi oggi più dimessi che ricoverati: in Brianza 90 nuovi casi

Torna su
MonzaToday è in caricamento