rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
social

Gambero Rosso, anche un ristorante monzese tra i premiati

Il premio speciale "Ambasciatori del territorio"

Nel cuore di Monza, l'Osteria del Cavolo si è aggiudicata il premio speciale "Ambasciatori del territorio" del Gambero Rosso, in collaborazione con Regione Lombardia.

Perché si chiama così? Perché la sua precedente titolare voleva da tempo dar vita ad un ristorante, e cercava di convincere in continuazione il marito. Che, un giorno, esclamò: "E facciamola questa Osteria del Cavolo!". Poi, Emiliano ha trasformato il posto tramutandolo in ciò che è oggi.

Nel menù, tradizione e innovazione si fondono. Ci sono i pizzoccheri, fatti a mano come le massaie valtellinesi d'un tempo, il risotto alla monzese con le cosce di quaglia arrostite, le tagliatelle sulla lepre al timo. I secondi, di carne e di pesce, sono un tripudio di gusto: il filetto di manzo padellato al Nebbiolo con patate steccate alla pancetta mantovana, gli involtini di cernia in melanzana grigliata su mousse di carote al Parmigiano Reggiano e pesto di basilico, il più tradizionale capriolo in salmi con polenta abbrustolita. Per concludere coi dolci, tutti rigorosamente artigianali.

Per l'Osteria del Cavolo, la menzione de Il Gambero Rosso è un ulteriore riconoscimento al lavoro di ricerca e di valorizzazione delle materie prime da tempo condotto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gambero Rosso, anche un ristorante monzese tra i premiati

MonzaToday è in caricamento