Pallanuoto A1, 8ª giornata, la Bpm Sport Management sfida la SS Lazio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Trasferta insidiosa per il sette di Baldineti che affronterà una squadra galvanizzata dalla vittoria nel derby. Sadovyy: "Occhio a Calcaterra e Vittorioso. Finora per noi è una grande stagione"

A due settimane dall'incontro di Coppa Italia si ripete la sfida tra BPM Sport Management e Lazio. I biancocelesti ospiteranno al Salaria Sport Village (ore 18) i ragazzi di Gu Baldineti. Sarà un match molto interessante visto che i padroni di casa dopo aver battuto la Florentia hanno trionfato anche nel derby contro la Roma Vis Nova e scenderanno in vasca desiderosi di ribaltare il 12-11 subito nella seconda fase di Coppa Italia. Dall'altra parte la "matricola terribile" non ha nessuna intenzione di fermarsi per non perdere il treno delle due di testa, AN Brescia e Pro Recco.

A presentare la partita questa volta è il neo acquisto Olexandr Sadovvy, autore di sei reti finora: "La Lazio è un'ottima squadra che arriva galvanizzata dalla vittoria nel derby. Per noi, tenuto conto anche del match di Coppa Italia, sarà dura perché Formiconi può contare su giocatori forti e di esperienza come Calcaterra e Vittorioso". Una partita, dunque, da non prendere sotto gamba, anche per una squadra che ha impressionato tutti gli addetti ai lavori: "Sono sincero, neanche io mi aspettavo un inizio così. Finora stiamo disputando una grandissima stagione e il merito è soprattutto di Gu Baldineti. È stato mio allenatore anche alla Pro Recco e il suo grande pregio è quello di preparare ogni partita nei minimi particolari, come se fosse una finale, trasmettendo le giuste motivazioni". È entusiasta del buon momento della squadra e ancor di più di aver scelto la BPM Sport Management: "Sono qui da pochi mesi ma posso dire che mi sono integrato molto bene sia con i compagni che con tutto lo staff tecnico".

Riguardo la formazione, sarà della partita Michele Lapenna che ha rimediato solo un'ammonizione dopo il rosso diretto di mercoledì sera.

I più letti
Torna su
MonzaToday è in caricamento