Tennis, serie c: doppia vittoria per il CT Ceriano. e domenica si decide tutto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Per loro, il campionato è iniziato con qualche giorno di ritardo, ma nel migliore dei modi. Dopo il rinvio per maltempo della prima giornata, la squadra femminile del Club Tennis Ceriano ha disputato due partite nel giro di 72 ore ottenendo 4 punti sui 6 disponibili nella fase a gironi della Serie C 2020. Giovedì 3 settembre, le ragazze del club brianzolo hanno bloccato il Quanta Club sul 2-2 nella difficile trasferta milanese che ha aperto il raggruppamento. Poi si sono confermate su ottimi livelli domenica 7 settembre superando in casa il Tennis Club Seregno per 3-1 grazie ai successi di Serena Paris e Alice Dell’Orto in singolare e a quello in doppio della coppia Zingale/Paris. A questo punto, la sfida casalinga di domenica 13 settembre contro il Csa Tennis Agrate sarà decisiva per assegnare il primo posto nel girone 1 valido per il passaggio alla fase a eliminazione diretta. Ottime notizie anche dalla Serie C maschile. Dopo il successo nel primo match contro i milanesi della Canottieri Olona 1894, la squadra del CTC ha concesso il bis superando in trasferta per 5-1 il Tc Capriolo (Bs) nella seconda giornata del girone 8. Grazie a questa vittoria, il team maschile guida il proprio raggruppamento a punteggio pieno, anche se per cantar vittoria manca ancora un tassello importante, ovvero la sfida di domenica prossima in casa contro il Tennis Club Lecco. Insomma, il Ct Ceriano è in piena corsa con entrambe le sue formazioni. E l’ora dei verdetti è sempre più vicina.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento