Tennis, Vitari conquista il 4° Open Robur Saronno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

L'esperienza al potere. Il 37enne Jonata Vitari (2.4) è il vincitore della quarta edizione dell'Open maschile "Trofeo CTC", il torneo da 1.100 euro di montepremi organizzato dal Ct Ceriano Laghetto che si è giocato sui campi della Robur Saronno e che si è concluso nello scorso weekend. In finale contro il 26enne valtellinese Riccardo Stiglich (2.5), Vitari ha fatto valere la maggiore solidità sul terreno veloce e ha chiuso con un convincente doppio 6-3. Dopo aver conquistato i primi punti Atp della carriera a inizio anno, ecco arrivare un'altra bella soddisfazione per il tennista lecchese che succede così nell'albo d'oro a Nicolò Schillirò, di vent'anni più giovane, talento siciliano che si era aggiudicato la passata edizione. E a proposito di giovani talenti, buona prova anche per i tennisti di casa Lorenzo Furia, 13enne che si è messo in luce nel corso del Master Nazionale Kinder al Foro Italico di Roma, e Nicolò Pirrello, entrambi qualificati per il tabellone di terza categoria. Ma la rivelazione di questa edizione è stato Manuel Massimino (2.8), classe 2001 tesserato per il Tc Ambrosiano che si è spinto fino alle semifinali prima di arrendersi al vincitore al termine di un confronto combattuto ed equilibrato che Vitari ha chiuso con il punteggio di 7-6 6-3. In campo anche un big del calibro di Marco Crugnola (2.3), già n.165 del ranking mondiale Atp, che nella semifinale contro Stiglich è stato però costretto al forfait dopo il primo set per un problema fisico.

Bilancio più che positivo per una competizione che ha visto ai nastri di partenza ben 92 atleti: "È stata un'edizione positiva con tanti atleti in campo e un livello medio decisamente elevato. Sono soddisfatto delle prove dei nostri giocatori - dice Severino Rocco, presidente del Ct Ceriano Laghetto -, specie di quelli più giovani che hanno avuto modo di mettersi in mostra e fare un'esperienza importante. Voglio sottolineare anche la grande partecipazione del pubblico che nelle fasi finali del torneo ha riempito costantemente le tribune. Un risultato possibile grazie anche all'impegno del main sponsor del torneo, Pagani Imballaggi, che ci ha supportato nello sforzo economico". Appuntamento dunque all'anno prossimo, perché appena archiviata la quarta edizione dell'Open maschile, per il Ct Ceriano è già tempo di tuffarsi nell'avventura della Serie A1 femminile. Le ragazze si stanno preparando per la seconda stagione consecutiva nella massima divisione nazionale e domenica 16 ottobre faranno il loro esordio in casa contro il Tc Parioli Roma. Manca meno di un mese e il conto alla rovescia è già iniziato.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento