Freccia 45: Eravamo in 5.000 al corteo contro Harlan

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

FRECCIA 45 ringrazia le migliaia di persone presenti alla manifestazione svoltasi lo scorso sabato a Correzzana (con partenza da Lesmo) contro HARLAN e contro la vivisezione.

C’è chi ci ha contati: eravamo quasi 5.000 !

Cittadini, attivisti ed animalisti aderenti ad almeno 50 gruppi provenienti da tutta Italia e dall’estero; quattro ragazzi svedesi sono giunti in aereo per sfilare, accanto ad anti-vivisezionisti inglesi, francesi e spagnoli.

Il movimento contro la vivisezione non ha colore e non ha partito ed è diventato internazionale. Presenti sabato anche i porta-voce della manifestazione che si terrà in Francia contro la sede di Harlan nella Provincia di Lione nel mese di gennaio.

La Harlan, con sede principale a Minneapolis (USA), è una delle più importanti multinazionali implicate nella vivisezione. Harlan è stata fondata nel 1931 e da allora si è allargata con decine di sedi in 4 continenti in cui vengono allevati conigli, ratti, topi, gerbilli, criceti, cani, macachi e in cui si offrono prestazioni di ricerca per conto terzi. Harlan è allo stesso tempo allevamenti e laboratori di vivisezione.

In Italia Harlan ha 3 sedi: a Correzzana (MB), in via Fermi 8, dove sono stabulati in quarantena i macachi che importa da Cina o Mauritius per conto dei laboratori italiani e da dove transitano anche i beagle allevati nello stabilimento inglese Harlan Interfauna, a Bresso (MI), in via Del Duca Lillo 10, negli edifici che ospitano anche altre aziende farmaceutiche e della ricerca. La sede legale è in Zona Industriale Azzida 57, San Pietro al Natisone (UD), in un grande e anonimo complesso con all’interno anche un inceneritore. Da questi tre allevamenti Harlan rifornisce la maggior parte dei 600 laboratori italiani.

La questione HARLAN, ora, si sposterà sul lato puramente legale e terrà impegnata FRECCIA 45 nei prossimi mesi con il primario obiettivo di bloccare i futuri carichi di macachi. Continuerà, inoltre, l’attività diretta a far chiudere la struttura.

Per visionare tutte le foto del bellissimo corteo segnaliamo i link:

RADIO BAU & Co. di Radio Monte Carlo, Virgin Radio e Radio 105: http://www.facebook.com/home.php#!/pages/RadioBau-Co/93736376358

MONTICHIARI CONTRO GREEN HILL: http://montichiaricontrogreenhill.blogspot.it/2012/10/corteo-nazionale-contro-harlan-20.html

Torna su
MonzaToday è in caricamento