Coronavirus, niente più guanti sui mezzi pubblici in Lombardia: 143 casi e 3 decessi

I numeri di lunedì 22 giugno. L'obbligo relativo all'uso dei guanti è stato abolito (in tutta la Lombardia) dal governatore Attilio Fontana

Un autobus

Sono 143 i nuovi casi di positività al Covid-19 emersi nella giornata di lunedì 22 giugno in Lombardia. Il numero dei tamponi supera i 7mila test (7.776) con un rapporto tra tamponi processati e nuovi positivi pari all'1,8%. A Monza e Brianza il numero dei casi dall'inizio della pandemia è salito a 5.736 mentre i nuovi contagi registrati nelle ultime ventiquattro ore sono stati 5.

Tre i decessi segnalati nella giornata del 22 giugno: uno dei dati più bassi dall'inizio della pandemia per la Lombardia. Sono solo una cinquantina i posti letto occupati nei reparti di terapia intensiva nelle strutture sanitarie lombarde e 213 persone sono state dimesse dagli ospedali nell'ultima giornata. 

"Anche oggi possiamo commentare notizie sostanzialmente positive. In particolare continuano a diminuire i numeri dei ricoverati e dei dimessi, così come va rilevato che tra i 143 nuovi casi positivi, 64 sono riferibili a test sierologici e che, complessivamente 83 sono 'debolmente positivi'. Da specificare anche che 2 casi riguardano operatori socio-sanitari e 5 gli ospiti delle RSA.  I decessi, infine, sono soltanto tre" ha detto l'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera.

Guanti non più obbligatori sui mezzi

Intanto per salire a bordo di treni, autobus e tram a Monza e Brianza e in Lombardia non sarà più necessario indossare i guanti. Lo ha comunicato il governatore Attilio Fontana nella giornata di lunedì 22 giugno.

"Rincuorato dai pareri scientifici e dalle nuove raccomandazioni dell'OMS, ho assunto la decisione di togliere l'obbligo sui mezzi pubblici dei guanti in nitrile ma ricordiamoci sempre di lavare e disinfettare le mani — ha chiosato Fontana attraverso un post su Facebook —. Ci apprestiamo a tornare alla normalità, con piccoli passi, evitando condotte che potrebbero inficiare gli enormi sacrifici di questi ultimi mesi. Procediamo coesi per il bene di tutti — ha concluso Fontana —, le sterili polemiche non giovano a chi le pone in essere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento