rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Coronavirus

Arrivata (anche) in Brianza la pillola anti covid

La prima scorta consegnata all'ospedale San Gerardo di Monza

La pillola Merck per combattere il covid è arrivata anche in Brianza.

La prima scorta è stata consegnata nei giorni scorsi all'ospedale San Gerardo di Monza.

Il farmaco - approvato alla fine del 2021 dall'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) - è destinato ai pazienti contagiati ma non ospedalizzati ai quali va somministrato entro 5 giorni dall'insorgenza della malattia. 

Il farmaco è riservato ai pazienti che sono stati colpiti recentemente dal covid, che presentano sintomi lievi o moderati, ma che presentano una storia clinica che li mette a rischio per un eventuale aggravamento della malattia. Il trattamento dura 5 giorni.

Il farmaco è stato distribuito alle Regioni che poi lo distribuiscono alle strutture individuate per la somministrazione.

In Lombardia sono state consegnate 1.800 confezioni da 40 compresse. 

Nelle ultime settimane il numero dei pazienti covid ricoverati al San Gerardo è aumentato. Secondo l'ultimo bollettino di lunedì 3 gennaio erano 112 i pazienti: 70 in malattie infettive, 12 in pneumologia,11 in terapia intensiva, 8 in terapia intensiva respiratoria, e 11 negli altri reparti. I pazienti hanno un'età media di 69 anni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivata (anche) in Brianza la pillola anti covid

MonzaToday è in caricamento