menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento a Briosco (Foto da Facebook/Antonio Verbicaro Sindaco)

L'intervento a Briosco (Foto da Facebook/Antonio Verbicaro Sindaco)

Briosco, falso allarme per un ordigno bellico nel Lambro: era una vecchia bombola

L'intervento degli artificieri

Era stata avvistata da un passante sul greto del Lambro, all’altezza di Briosco, la mattina del 25 aprile. E forse per questo - o forse perché era arrugginita e di grandi dimensioni - all’inizio è stata scambiata per una bomba rimasta lì dalla Seconda Guerra Mondiale. Ma quando i carabinieri di Seregno hanno effettuato un controllo, hanno capito che si trattava invece di una vecchia bombola di acetilene, di grosse dimensioni. 

Domenica mattina l'intervento degli artificieri e la scoperta. "Hanno rilevato la presenza di una bombola di ossigeno di grosse dimensioni. Essendo cessato l’allarme, alle ore 10.00 con la Protezione Civile abbiamo recuperato la bombola e presto la smaltiremo presso i centri autorizzati" ha spiegato il sindaco di Briosco Antonio Verbicaro.

"Ancora una volta, persone non degne di popolare il nostro Pianeta e di vivere in una comunità, disperdono nell’ambiente materiali di ogni genere. Oltre al danno che si reca all’ambiente voglio ricordare che fra ieri e oggi si sono mosse 20 persone, fra Carabinieri e Protezione Civile, che potevano dedicarsi ad altro o trascorrere, viste le incessanti attività, serenamente una delle poche domenica con le loro famiglie" ha aggiunto il primo cittadino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nasce la "Compostela di Lombardia": i cammini da fare in Brianza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento