Il gesto di BrianzAcque: 438.000 euro per sanificare i giochi dei bambini

BrianzAcque stanzia 438 mila euro per sanificare i giochi per i piccoli nei parchi e nei giardini pubblici

Il Presidente e Ad Boerci ne è convinto: “I bambini rappresentano il nostro futuro”.

E, ai bambini, BrianzAcque è davvero vicina. Prima l sussidio didattico con la messa on line del progetto Acquainsieme sul consumo responsabile di H20. Poi i fumetti con le divertenti avventure degli eco eroi della famiglia Bevilacqua. Ora che il lockdown è (quasi) acqua passata e i bambini sono tornati a vivere all’aria aperta, ecco arrivare un contributo economico per sanificare e rendere fruibili  i giochi nei  giardini pubblici e consentire loro svago e divertimento. È questa l’ultima iniziativa varata da BrianzAcque.

Complessivamente, la monoutility pubblica dell’acqua locale ha messo a disposizione delle Amministrazioni dei 56 Comuni soci una somma di 438 mila euro, che sarà suddivisa calcolando e corrispondendo  50 centesimi per abitante. Afferma il Presidente e Ad di BrianzAcque, Enrico Boerci: “Da sempre, i bambini sono nel nostro cuore. Rappresentano il futuro e saranno proprio loro a prendersi cura dell’ambiente e della salute del terra e dell’acqua, molto più di quanto non abbiano fatto le nostre generazioni". Dopo l’ultima assemblea societaria, che ancora una volta ha deliberato di rinunciare alla distribuzione degli utili, a BrianzAcque + venuto quasi naturale pensare di destinare una quota di risorse economiche ai Comuni, affinchè li utilizzassero per agevolare l’attività ludica  dei loro piccoli cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Più in dettaglioBrianzAcque provvederà a destinare ai Comuni che ne faranno richiesta importi economici per facilitare le operazioni di sanificazione/disinfezione di parchi e giardini pubblici e/o all’interno di pertinenza di spazi municipali dove esistono scivoli, altalene, giostrine e giochi di varia natura che, con la bella stagione,  anno la gioia dei più piccoli, ma anche delle rispettive famiglie che li accompagnano e li sorvegliano. Per l’intera stagione estiva, BrianzAcque protrarrà inoltre i prelievi gratuiti con tessera di acqua naturale e gasata dalle 68 case dell’acqua presenti sul territorio locale, molte delle quali sono situate proprio nelle immediate vicinanze dei parchi giochi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento