Gp, Monza fuori dal calendario? Sticchi Damiani: "Non esiste. Forse a porte chiuse"

Le parole del presidente di Automobile Club Italia sulla tappa del Gran Premio che con tutta probabilità si correrà a porte chiuse

Porte chiuse e niente pubblico. In pista solo il rombo dei motori. Il Gran Premio di Monza si correrà ma probabilmente la gara sarà senza pubblico. A rivelarlo è stato il presidente di Aci Angelo Sticchi Damiani, smentendo la notizia riportata dal quotidiano tedesco Build secondo cui l'appuntamento di Monza - in programma per il prossimo 6 settembre - sarebbe stato annullato dal calendario della Formula Uno.

"Una notizia che non esiste, posso escludere la sua fondatezza" ha fatto sapere il presidente dell'Automobile Club d'Italia all'Ansa. "Stiamo trattando giornalmente con Liberty Media e posso dire che molto probabilmente Monza si correrà a porte chiuse" ha aggiunto. 

Le ultime notizie relative al circus e alla ripresa delle gare sono arrivate da Chase Carey, patron della Formula Uno. La ripresa del calendario è stata fissata per il 5 luglio in Austria. Secondo il calendario pubblicato appunto dalla stampa tedesca la prima bozza del mondiale non contemplerebbe la presenza del Gran Premio d'Italia a Monza. E insieme al Tempio della Velocità salterebbe anche il Gp del Belgio a Spa-Francorchamps.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Stiamo trattando ovviamente per una gara a porte chiuse. La Francia che era a luglio ha rinunciato per problemi locali. Noi ci sentiamo tutte le settimane e stiamo trattando su come organizzare il Gp. Non so come venga fuori questa notizia. Ovviamente sarà un sacrificio per noi, ovviamente non abbiamo alcun interesse a organizzare un Gran Premio senza pubblico per tanti e tanti motivi. Stiamo cercando la quadratura del cerchio, quando manca il pubblico è comunque una componente delle entrate totali che viene a mancare. E comunque il problema c'è" ha spiegato Sticchi Damiani all'Ansa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento