Coronavirus

Cala lentamente il numero dei ricoverati covid: in una settimana solo 36 pazienti in meno

I dati riguardano la Asst Brianza e il Policlinico di Monza. La battaglia contro il virus è ancora lunga. Diminuiscono gli accessi al Pronto soccorso

Gli ospedali iniziano a vedere un barlume di luce fuori dal tunnel. Anche se la strada per chiudere i reparti covid e tornare alla normalità è ancora lunga. I bollettini che arrivano dai maggiori ospedali del territorio di Monza e Brianza confermano una lenta diminuzione dei ricoveri: molto lentamente cala il numero di persone contagiate che necessitano l’ospedalizzazione. Un calo che comunque fa ben sperare, soprattutto unito alla prosecuzione della campagna vaccinale.

Il bollettino di martedì 20 aprile apre alla speranza. All’Asst Brianza sono 265 i pazienti contagiati ricoverati (martedì 13 aprile erano 291): all’ospedale di Vimercate sono 149 di cui 10 in terapia intensiva, a Desio 87 di cui 7 in terapia intensiva, a Carate 29. Buone notizie anche dal fronte Pronto soccorso: fino a poche settimane fa erano circa una ventina i pazienti contagiati, quotidianamente in attesa di ricovero. Oggi soltanto uno.

Anche dal Policlinico di Monza le notizie sono positive. Sono 69 i degenti con covid di cui 8 in terapia intensiva. Una settimana fa erano 79, di cui 8 in terapia intensiva. Dall’ospedale San Gerardo di Monza, che fin dalla prima ondata è stato impegnato in prima linea nella battaglia covid, è dal 25 marzo che non vengono forniti aggiornamenti in merito al numero di pazienti contagiati.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cala lentamente il numero dei ricoverati covid: in una settimana solo 36 pazienti in meno

MonzaToday è in caricamento