menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Coronavirus, il contagio zero è ancora lontano: "Speriamo non si paghi un prezzo troppo alto"

Le previsioni dell'osservatorio dell'Iss: contagio zero a metà agosto. L'allarme sulla Fase 2

Una previsione che non lascia troppo spazio all'ottimismo. E un allarme, da non ignorare, sula nuova fase 2. L'osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni italiane, l'ente dell'istituto superiore di sanità che monitora le situazioni territoriali in Italia, ha rivisto le proprie previsioni per l'arrivo del contagio zero nell'ormai infinita epidemia di Coronavirus

Per la Lombardia c'è poco da sorridere: Monza e le altre città - secondo i calcoli degli esperti - saranno infatti le ultime del Bel Paese a uscire dall'emergenza. In regione il primo giorno con zero nuovi contagi dovrebbe cadere tra il 28 giugno e, più verosimilmente, il 13 di agosto. 

"La situazione in Lombardia merita ancora particolare attenzione perché la diminuzione dei contagi procede con estrema lentezza, tanto che secondo le nostre proiezioni dovrà aspettare almeno la metà di agosto per azzerare i contagi", mettono nero su bianco il professor Walter Ricciardi, che è direttore dell'osservatorio, e il collega Alessando Solipaca, direttore scientifico dell'ente.

Coronavirus, quando il contagio zero in Lombardia

La data, come se non bastasse, potrebbe spostarsi ancora più in là nel tempo. Perché - scrivono gli esperti - i calcoli "non permettono di prevedere gli effetti sui nuovi contagi dovuti alla fine del lockdown". In sostanza, evidenziano gli scienziati - come era scontato -, le nuove libertà di movimento e le tante riaperture potrebbero portare a una nuova impennata di contagi e quindi a una risalita della curva. 

E il professor Solipaca non fa nulla per nascondere il rischio: "La Fase 2 metterà alla prova la capacità organizzativa delle Regioni e il buon senso dei cittadini, poiché interviene in un momento in cui i nuovi contagi sono ancora un numero a due cifre per 11 Regioni italiane", si legge nel documento. 

Lo stesso documento dedica un passaggio esclusivamente alla Lombardia: "Il rischio di una ripresa dell’epidemia non è trascurabile. Molto delicata - conclude Solipaca - è la situazione in Lombardia, speriamo non si debba pagare un prezzo troppo alto in termini di salute”.

Foto - Le previsioni per la Lombardia contagio zero lombardia previsioni-2 contagio zero lombardia previsioni-2-2

Coronavirus, gli ultimi dati ufficiali

Stando all'ultimo bollettino, diffuso alle 17.45 di lunedì 18 maggio da regione Lombardia, i nuovi positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 175 su un numero di tamponi però discretamente basso, 5.078. Il giorno precedente, tra sabato e domenica, i tamponi effettuati erano stati 11.809 - più del doppio - e i nuovi positivi 326. 

Buoni i dati sui guariti, + 873, e sulle terapie intensive, dove si sono liberati altri 3 posti. Lievissimo aumento dei ricoveri "normali", con due pazienti finiti in ospedale nelle ultime 24 ore. I morti in un giorno sono invece 24 - uno dei dati più bassi di sempre, ieri erano stati 69 - con il tragico bilancio totale che arriva a 15.543. 

Intanto il numero dei nuovi positivi a Monza è salito di cinque unità tra domenica e lunedì dopo che nella giornata del 17 maggio si erano registrati solo due nuovi contagi in città. In tutta la provincia di Monza e Brianza invece i nuovi pazienti Covid sono stati nove per un totale di 5.296. I nuovi casi positivi in tutta la regione sono stati invece 175, 39 il numero dei decessi nell'ultima giornata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

  • Economia

    Validità e regole per il bonus vacanze 2021

  • social

    Bake Off Italia torna a Villa Borromeo ad Arcore

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento