Incidente sull'Autostrada A4: cinque donne ferite in una carambola, traffico in tilt. Le foto

Sul posto tre ambulanze, diversi mezzi dei vigili del fuoco e della polizia stradale

L'incidente

Traffico in tilt sull'Autostrada A4 in direzione Milano, mercoledì mattina, a causa di un incidente tra due auto che ha provocato il ferimento di cinque donne. Sul posto, nel tratto tra Marcallo Mesero e Rho, sono intervenute tre ambulanze, tre automediche, un elisoccorso, diversi mezzi dei vigili del fuoco e della polizia stradale.

La prima richiesta d'aiuto arriva poco dopo le 11. Il consistente numero di feriti mete in moto un elevato numeri di mezzi. Per fortuna nessuna delle donne coinvolte è in pericolo di vita, stando a quanto riferito dalla centrale operativa del 118. Ad avere la peggio è stata una delle conducenti, una 49enne italiana, trasportata in codice giallo all'ospedale di Magenta. Nello stesso nosocomio è finita in verde una 74enne. Al Niguarda di Milano i medici hanno trasferito una 54enne con un trauma addominale. Al San Carlo sono state portate infine una 49enne e una 25enne.

Stando a quanto riferito dalla polizia stradale di Novara Est, le auto percorrevano la stessa corsia poi una delle vetture ha tamponato l'altra e poi è finita contro un guardrail.

L'incidente ha provocato il rallentamento del traffico lungo l'A4. L'ente che gestisce l'Autostrada ha segnalato fino 3 chilometri di coda nel tratto coinvolto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento