menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di reeprtorio

Immagine di reeprtorio

Spinge la moto ma gli cade addosso dopo incidente: piede amputato per un 62enne

Gravi le condizioni del motociclista che ha riportato una frattura esposta con sub-amputazione del piede sinistro e una frattura al piede destro

E' stato trasferito a sirene spiegate, in codice rosso, in ospedale, al San Gerardo di Monza, il motociclista che nella mattinata di domenica 29 settembre è rimasto vittima di un incidente stradale lungo la Milano-Meda. Il sinistro è avvenuto intorno a mezzogiorno e tra Bovisio Masciago e Binzago: insieme alla polizia stradale di Milano, sono giunte un'ambulanza e un'automedica inviate dalla centrale dell'Azienda Regionale Emergenza e Urgenza. 

Secondo quanto è stato possibile ricostruire fino ad ora pare che il motociclista, 62 anni, sia rimasto schiacciato sotto il peso della sua stessa moto. Sembra infatti che mentre stava spingendo a piedi il mezzo, per cause in corso di accertamento, si è visto la moto cadergli addosso dopo essere stato urtato da un veicolo.

Il personale sanitario intervenuto lo ha soccorso e trasferito al San Gerardo in codice rosso con una frattura esposta con sub-amputazione del piede sinistro e una frattura al piede destro. La dinamica dell'incidente è al vaglio della polizia stradale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento