Incidente a Pioltello, Panda finisce contro un'auto ferma in strada: in ospedale anche due bambini

Lo schianto nella serata di domenica lungo la Cassanese all'altezza di una galleria. Sul posto i carabinieri della compagnia di Cassano d'Adda

Incidente a Pioltello (Foto Bennati/MonzaToday)

Incidente domenica sera a Pioltello, lungo la strada provinciale Cassanese. Intorno alle 22, all'altezza di una galleria, una Fiat Panda su cui viaggiava una famiglia di cittadini di origine sudamericana residenti a Milano, composta da padre, madre, due figli di sei e due anni e due zii, è finita contro una seconda auto ferma sul margine destro della carreggiata.

Lo schianto è stato violento e nel sinistro sono rimaste coinvolte otto persone, sei delle quali viaggiavano a bordo dello stesso mezzo. Sul posto, insieme ai carabinieri della compagnia di Cassano d'Adda, impegnati nei rilievi per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente, sono intervenuti i vigili del fuoco e sei mezzi del 118 con cinque ambulanze e un'automedica preallertate in codice rosso. Fortunatamente le condizioni di tutte le persone soccorse si sono rivelate meno gravi del previsto e i feriti sono stati trasferiti in codice verde e giallo negli ospedali di Vimercate, Milano Niguarda e San Raffaele. Soccorsi e ricoverati in ospedale (e poi dimessi) anche i due bambini.

Guarda il video | Feriti anche due bambini

incide-2

Sono in corso accertamenti per stabilire l'esatta dinamica del sinistro e i carabinieri hanno sottoposto al test dell'etilometro il conducente della Panda per cui si attendono i risultati per escludere che l'uomo fosse alla guida sotto effetto di sostanze alcoliche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento