Incidente sulla Valassina, si ribalta e si schianta: morto un ragazzo

La vittima è un giovane di ventiquattro anni. L’incidente è avvenuto poco dopo le 23.30 sulla Valassina, nel tratto tra Lissone e Desio. Per il ragazzo non c’è stato nulla da fare: è morto sul colpo. La ricostruzione

Il ragazzo è morto sul colpo - Foto repertorio

Ha perso il controllo della sua auto. Per un centinaio di metri ha proseguito la sua corsa a zig zag, ribaltandosi più e più volte. Poi, il suo corpo è finito al centro della carreggiata, ormai privo di vita. 

Incidente mortale mercoledì sera poco dopo le 23.30 sulla ss36, nel tratto che attraversa i comuni di Lissone e Desio. Una Fiat Cinquecento nera, per cause ancora in corso di accertamento, si è schiantata e ribaltata, finendo la propria corsa nella corsia di emergenza. 

Nell’incidente, il corpo della vittima - un ragazzo di ventiquattro anni - è stato sbalzato in strada, rischiando di essere investito dalle altre auto che viaggiavano nella stessa direzione. 

Sul posto sono immediatamente intervenute un’ambulanza e un’automedica, ma i sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Per i rilievi del caso sulla ss36 si sono portati gli agenti della Polizia stradale di Milano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’unica certezza, ad ora, è che la vittima abbia fatto tutto da solo, non coinvolgendo nessun’altra auto nello schianto. Ancora ignota, al momento, l’identità del ventiquattrenne. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento