Incidente in Valassina tra Carate Brianza e Briosco: morto un uomo di 48 anni

Il sinistro mortale è avvenuto nella serata di lunedì in Brianza

Immagine di repertorio

Ha perso il controllo della sua auto, e dopo un testacoda la monovolume sulla quale stava viaggiando si è ribaltata più volte. E’ morto così, incastrato tra le lamiere di una vettura andata distrutta, un uomo di 48 anni, L.G.S., di Veduggio.

L’incidente è avvenuto lunedì 15 gennaio poco dopo le venti sulla Valassina, in direzione Lecco, tra Carate Brianza e Briosco, all’altezza di Giussano. I primi soccorritori – i medici del 118, i carabinieri e gli agenti della Polizia stradale di Seregno e i vigili del fuoco si sono trovati di fronte a una scena drammatica. Trasportato d’urgenza all’ospedale San Gerardo di Monza, è morto poco dopo a causa delle gravi ferite riportate nello schianto. Il 48enne faceva l’elettricista ed era molto conosciuto a Veduggio, dove viveva da sempre.

L'esatta dinamica dell'accaduto è al vaglio della polizia stradale intervenuta lungo la Valassina per i rilievi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento