Giovedì, 28 Ottobre 2021
life Meda

Quando la corsa diventa "social": nasce "CiaoRunner"

Marco Frattini, campione italiano di Meda di maratona per la "Federazione Sport Sordi Italia" ha inventato il primo social network per i runner: si tratta di un portale che è anche una app per Iphone e Android

Una app per gli appassionati del running made in Brianza.

A far diventare "social" lo Sport grazie a un portale che unisce tutti i runner d'Italia ci ha pensato Marco Frattini, originario di Meda.

Frattini, tre volte campione italiano di maratona e altrettante campione italiano di cross per la federazione «FSSI» (Federazione Sport Sordi Italia) ha ideato e realizzato “CiaoRunner”, il primo socialrunning al mondo dedicato alla corsa, presentato venerdì mattinaal “Marathon Village” della “Milano City Marathon”.

Si tratta di un social network che è anche una app gratuita per iPhone e Android: il portale nasce con l'obiettivo di mettere in contatto, in tutta Italia, runner di ogni categoria e livello per condividere il piacere della corsa. La piattaforma social dove ogni utente dispone di una pagina con il proprio profilo, in cui inserire foto, informazioni, inviare e ricevere messaggi e, naturalmente, archiviare le proprie performance atletiche, offre tre funzionalità: “Cerca runners”, “Crea una corsa” e “Bacheca corse”.

Attraverso questi tre strumenti si può localizzare e individuare i runner e le corse e organizzare gare o allenamenti di gruppo.

Marco Frattini, 38 anni, di Meda, laureato in odontoiatria e protesi dentaria, ex fonico e musicista, chef iscritto all'APCI (Associazione Professionale Cuochi Italiani), ha perso l’udito nel 2006. Nonostante le difficoltà a cui è andato incontro ha continuato a coltivare la sua passione per la corsa e l’8 ottobre 2006 ha completato in 3 ore e 14 la sua prima maratona, la “Milano City Marathon”.

Per la realizzazione dell’app “CiaoRunner” insieme a Marco Frattini hanno collaborato anche Claudio Petronella e Gianluca Logozzo per lo sviluppo dell'app e del sito web. La grafica del logo è stata realizzata dalla graphic designer Daniela Meda e a completare il gioco di squadra c’è stato l’apporto di Giorgia Galimberti per l’ideazione del nome e il lavoro di fotografia di Tatiana Tarchini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando la corsa diventa "social": nasce "CiaoRunner"

MonzaToday è in caricamento