Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Elezioni Comunali 2012 Provincia di Monza Lesmo

Lesmo, Pdl diviso: il partito si spacca in due civiche

Si chiamano "Forza Lesmo" e "il Popolo di Lesmo" e correranno l'una contro l'altra. Il coordinatore cittadino e il vicesdindaco Achille Nova appoggiano la Lega ma la maggioranza degli iscritti starebbe coi "dissidenti"

Pdl è spaccato a Lesmo. Gli azzurri in paese si presenteranno alle urne divisi in due liste civiche: Forza Lesmo, fondata dal coordinatore cittadino azzurro Carlo Colombo e dal vicesindaco (sempre azzurro) Achille Nova, che sosterrà la Lega; e i dissidenti de  "il popolo di Lesmo", fondata da Giuseppe Pavone.
"Una decisione presa a sorpresa da Colombo senza consultare gli iscritti, perchè gli hanno garantito un assessorato. In paese lo sanno tutti". A parlare è proprio  Giuseppe Pavone. "La maggior parte dei 120 tesserati  è con noi, e lo sono anche i vertici del partito - continua Pavone.

La guerra verbale è proseguita per entrambi  a colpi di esposti di fronte alla Commissione elettorale provinciale di Vimercate, ma senza esito : tutte e due le liste sono state ammesse nel pomeriggio di ieri, con qualche modifica ai simboli che riprendevano rispettivamente quello di Forza Italia e quello del Popolo della Libertà.

Nessuno ha però rinunciato alla tessera: e dato che a Lesmo chi prende più voti vince senza passare al secondo turno, fra un mese gli azzurri in città potrebbero ritrovarsi con una parte degli iscritti in maggioranza e la restante all'opposizione. A due passi da Arcore. I vertici del partito per ora non avrebbero preso parola, limitandosi a promettere un congresso dopo le elezioni. Al vincitore resterà il simbolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lesmo, Pdl diviso: il partito si spacca in due civiche

MonzaToday è in caricamento