Aids Running in Music, grande successo per l'edizione 2014

La corsa podistica non competitiva a favore della lotta contro l'Aids, fortemente voluta dal prof. Andrea Gori, direttore del Reparto Malattie infettive del San Gerardo di Monza, ha visto una grandissima adesione nonchè la presenza di molte celebrities

Grande successo e affluenza

Un evento sportivo, una manifestazione per sensibilizzare tutti alla lotta all'Aids, ma soprattutto una grande festa con musica e divertimento.

Sono stati questi gli ingredienti principali dell'edizione 2014 di Aids Running in Music, la corsa podistica non competitiva che si è tenuta sabato 13 settembre all'Autodromo di Monza.

L'evento benefico fortemente voluto da da Andrea Gori, Direttore dell’Unità Operativa Malattie Infettive dell’Azienda Sanitaria San Gerardo insieme ad Anlaids Sezione Lombarda, ha riscosso un grande successo di pubblico, una calorosa adesione e la partecipazione di diversi personaggi del mondo dello spettacolo.

Quasi 2000 persone si sono presentate per correre in favore della lotta all’Aids e per sostenere quattro attività fondamentali promosse dall’evento, come la Ricerca, l’Informazione, la Prevenzione e la Consapevolezza.

Insieme a loro sono state tante le celebrities intervenute in questa terza edizione per dire basta al contagio, a partire dai testimonial: Gaia Galizia (per la Prevenzione), Paola Turani (per la Ricerca), Gian Maria Sainato (per l’Informazione) e Lavinia Biancalani (per la Cosapevolezza). Non sono mancati anche gli sportivi come Gennaro Di Napoli, atleta italiano specializzato in mezzofondo e Danilo Goffi, specializzato in maratona. Ad animare la giornata e a correre con noi anche Giorgio Gori e Cristina Parodi, La Pina e Emiliano Pepe, Alessia Reato, Elisa Provaso e i Power Francers, gruppo hip house italiano, che ha chiuso l’evento con un’esibizione live

Il ricavato della manifestazione è stato interamente devoluto ad Anlaids Sezione Lombarda per implementare i progetti di prevenzione e di sviluppo di nuove strategie alternative per combattere la diffusione dell’infezione da HIV. Come il nome dell’evento suggerisce, elemento distintivo della corsa è stata la musica. Anche quest’anno media partner dell’evento è stata Radio Deejay, con la conduzione di Diego Passoni e la presenza di Maurino: i professionisti della radio di via Massena hanno animato la corsa, dando il giusto ritmo e la giusta energia a tutti i partecipanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, impennata di contagi in un giorno in Brianza: i numeri a Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento