Salvini a sorpresa alle prove del Gp: "La gara resta a Monza"

Il ministro dell'Interno ha assistito alle prove di sabato

Matteo Salvini all'Autodromo (Foto Bennati)

Matteo Salvini è arrivato, sabato 1 settembre, all'Autodromo di Monza. Una visita a sorpresa, non annunciata e non istituzionale. "L'unico rosso che mi piace è quello delle Ferrari", ha scherzato per poi lasciarsi andare alla scaramanzia: "Il duello fra Vettel e Hamilton? Non voglio portare sfortuna, ieri non sono andato a vedere il Milan e ha vinto al 94', quindi non commento quello che accadrà domani. Faccio gli auguri agli altri". 

Il ministro dell'Interno ha visitato i box della scuderia di Maranello e ha attraversato il paddock dell'Autodromo, fermandosi a salutare i militari delle Frecce Tricolori che si esibiranno domenica 2 settembre prima della corsa. Infine ha scattato numerosi selfie coi tifosi e ha preso posto in tribuna per assistere alle qualifiche, che hanno visto tra l'altro un ottimo risultato Ferrari con la pole position per Kimi Raikkonen.

Inevitabile qualche commento sul futuro del Gran Premio d'Italia a Monza. "Una Formula 1 senza Monza non è nemmeno lontanamente ipotizzabile", ha affermato il vice presidente del consiglio. E' noto che il Movimento 5 Stelle bolognese gradirebbe trasferire il Gp d'Italia a Imola. "Siamo a Monza, viva Monza", ha commentato Salvini aggiungendo di avere "combattuto per anni quando rischiava di sparire e combatteremo perché ci siano condizioni ancora migliori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Bene Salvini. Anzi benissimo". Questo il commento alle parole del ministro da parte di Geronimo La Russa, presidente dell’Automobile Club Milano, promotore del Gran Premio d’Italia: "Il forte asse creatosi tra Governo, Regione Lombardia e Automobile Club Italia - ha aggiunto Geronimo La Russa - ci fanno guardare al futuro con grande ottimismo. Il gioco di squadra tra istituzioni permetterà che Monza resti anche in futuro il 'tempio della velocità’ mondiale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento