Mercoledì, 27 Ottobre 2021

Meda, scende in strada nudo e con una spranga in mano: cinque auto devastate e tre persone aggredite

(Immagini Daniele Bennati/MonzaToday)

Cinque auto devastate a colpi di spranga, vetri disseminati ovunque in strada, citofoni abbattuti, tre persone aggredite e un 47enne italiano, protagonista della mezz'ora di follia, ricoverato in gravi condizioni in prognosi riservata al San Gerardo di Monza.

Folle nudo in strada a Meda devasta auto

E' questo il bilancio di quanto avvenuto nella serata di giovedi' a Meda, in via Zara. Un uomo di 44 anni, italiano, piccolo imprenditore, è sceso in strada nudo, impugnando una spranga, forse in preda a sostanze alcoliche o stupefacenti, secondo quanto riferito da alcuni testimoni.

Il 44enne ha preso a sprangate le vetture, danneggiandole e poi ha aggredito tre persone, scavalcando la recinzione di un vicino condominio. All'arivo dei carabinieri poi, per sfuggire all'arresto si è divincolato e si è lanciato nel vuoto da un parapetto verso il corsello dei box, cadendo al suolo. Soccorso in codice rosso è stato trasportato in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza dove è ricoverato in prognosi riservata. 

Si parla di

Video popolari

Meda, scende in strada nudo e con una spranga in mano: cinque auto devastate e tre persone aggredite

MonzaToday è in caricamento