rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Coronavirus Biassono

Problemi informatici: chiude (temporaneamente) il drive through

Succede a Biassono: alla base problemi tecnici

Chiude il centro tamponi di Biassono. L'annuncio sulla pagina Facebook del Comune dove si avvisano i cittadini che il servizio drive trough allestito nel parcheggio adiacente alla nuova palestra chiude momentaneamente i battenti. Una chiusura dovuta a problemi tecnici. "A seguito di diverse problematiche informatiche - si legge sul post pubblicato sul profilo social del Comune - in data 27 gennaio l'hub di Biassono resterà temporaneamente chiuso per poter garantire un buon servizio per tutti i cittadini".

Una chiusura che, comunque, dovrebbe essere solo a tempo. I problemi al drive through biassonese era già stati segnalati nei giorni scorsi. Numerose le lamentele degli utenti che sulla pagina social "Sei di Biassono se..." lamentavano la necessità di sollecitare l'arrivo dell'esito anche il giorno successivo all'esecuzione del test. Ritardi che hanno generato problemi nell'organizzazione anche del lavoro e del ritorno in classe dei bambini. Alcuni utenti lamentavano anche la mancanza di risposte alle email, e alle telefonotate. 

Il drive through di Biassono era stato inaugurato il 19 gennaio. Un servizio a pagamento senza prenotazione che eseguiva sia tamponi rapidi, sia tamponi molecolari. 

Proprio all'inizio della settimana in Lombardia era scoppiato il caos per la mancata registrazione dei tamponi: molti lombardi che si sono recati in farmacia o negli hub per effettuare il tampone anti covid (magari dopo avere atteso giorni e giorni per la prenotazione) si sono visti costretti a tornare a casa. Il motivo è un problema di connettività "legato alle vpn del fornitore British Telecom", come spiegato poi da Aria, che impediva alle farmacie di caricare nel sistema informatico gli esiti.

Un problema che sta mettendo in difficoltà molte famiglie: in Brianza sono oltre 15 mila gli studenti in quarantena. A Biassono, come riporta il sito del Comune, alla data di ieri mercoledì 26 gennaio erano 659 i cittadini in sorveglianza attiva, e 349 quelli positivi al covid. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono 42 i biassonesi deceduti con covid. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Problemi informatici: chiude (temporaneamente) il drive through

MonzaToday è in caricamento