rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Coronavirus

Pazienti covid al San Gerardo: 29 ricoverati, in terapia intensiva (quasi) tutti non vaccinati

Il bollettino settimanale dall'ospedale di Monza. Sono 3 i pazienti contagiati morti negli ultimi sette giorni

 Ricoverati covid al San Gerardo: dopo una settimana la situazione è stabile con 29 persone contagiate che necessitano delle cure ospedaliere.

Il bollettino che arriva dal nosocomio di via Pergolesi rileva che sono 29 i pazienti covid ricoverati di cui 19 in Malattie Infettive (9 non vaccinati); 3 in Pneumologia (2 non vaccinati); 6 in Terapia Intensiva (5 non vaccinati); 1 in Terapia Intensiva Neurochirurgica.

Nella settimana dall'1 al 7 novembre sono 1.858 i pazienti che si sono rivolti al Pronto soccorso del San Gerardo, di cui 121 con i sintomi covid (di cui 14 sono stati ricoverati). I pazienti contagiati morti al San Gerardo negli ultimi sette giorni sono 3. L'età media dei pazienti ricoverati è di 68 anni. 

Nella settimana dal 26 ottobre all'1 novembre hanno avuto accesso al pronto soccorso 1.846 pazienti, di cui 132 con sintomatologia covid, di cui 9 ricoverati. L’età media dei 29 pazienti ricoverati è di 66 anni. Alla data del 26 ottobre erano 31 i pazienti ricoverati: 19 in Malattie Infettive (11 non vaccinati), 8 in Pneumologia (4 non vaccinati), e 4 in Terapia Intensiva (tutti non vaccinati). 

 “La situazione al San Gerardo è sostanzialmente stazionaria rispetto alla settimana precedente, nonostante il numero di pazienti positivi al tampone cresca sia a livello nazionale sia regionale - spiega il professor Paolo Bonfanti, direttore dell'Unità operativa di Malattie Infettive -.  Questo significa che l’argine di protezione garantito dai vaccini funziona: l’anno scorso il giorno 8 novembre erano ricoverati nel nostro ospedale 354 pazienti di cui 34 in terapia intensiva, una situazione drammaticamente diversa. La prova del nove la vedremo nei prossimi giorni perché l’impatto sui ricoveri di una ripresa epidemica si osserva sempre con un paio di settimane di ritardo. Molto difficilmente, tuttavia, l’entità dei numeri raggiungerà quella dell’anno scorso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pazienti covid al San Gerardo: 29 ricoverati, in terapia intensiva (quasi) tutti non vaccinati

MonzaToday è in caricamento