Incidente tra mezzi pesanti sull'A4, cisterna perde acido solforico in strada

Soccorso l'autista di uno dei tir, trasferito in codice giallo in ospedale al Niguarda di Milano. In autostrada sono intervenuti anche i vigili del fuoco

Incidente in autostrada A4 tra mezzi pesanti

Incidente tra mezzi pesanti lungo l'autostrada A4 mercoledì mattina. Poco prima delle 9, all'altezza del tratto compreso tra Rho e la barriera di Milano Ghisolfa, in direzione del capoluogo lombardo, due camion sono rimasti coinvolti in un tamponamento. In seguito allo scontro una cisterna che trasportava acido solforico ha perso parte del carico in strada.

Sul posto, insieme ai soccorsi del 118 con due ambulanze e l'elisoccorso, sono intervenuti anche i vigili del fuoco con diversi mezzi di emergenza. I pompieri hanno lavorato a lungo - anche con il nucleo Nbcr (Nucleare-biologico-chimico-radiologico) - cercando di assorbire il liquido sversato in attesa di un secondo camion dotato di cisterna per poter trasferire l'acido non fuoriuscito. La vicinanza ad un'area di servizio della Q8 ha aumentato l'urgenza e la pericolosità dell'intervento dei vigili del fuoco. Allertato anche il personale dell'Arpa (Agenzia regionale protezione ambientale).

In autostrada, insieme al personale di Autostrade, sono istati al lavoro anche gli agenti della polizia stradale per i rilievi del sinistro. Nell'incidente è rimasto lievemente ferito l'autista di uno dei mezzi, un uomo di trent'anni, soccorso da un'ambulanza e trasferito in codice giallo all'ospedale Niguarda di Milano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento