Incidente sulla statale, si schiantano in moto con un'auto: morto un ragazzo

L'uomo, trenta anni, è stato soccorso in condizioni disperate ed è morto durante il trasporto all'ospedale San Gerardo di Monza. La ragazza che era con lui è grave al Niguarda. I fatti

L'incidente (F. Damato/Facebook)

Il suo cuore ha smesso di battere nonostante medici e soccorritori avessero fatto il possibile per riuscire nel miracolo. Nonostante i tentativi di rianimazione e la disperata corsa verso l’ospedale, per lui non c’è stato nulla da fare.

Non ce l’ha fatta il trentenne coinvolto nel drammatico incidente in moto di martedì mattina sulla strada statale dei Giovi. Poco dopo le 9.30, per cause ancora da accertare, la motocicletta a bordo della quale viaggiavano la vittima e una ragazza di ventisette anni si è schiantata contro un’auto all'altezza di Cormano. Le condizioni dei due sono apparse sin da subito disperate. Secondo quanto appreso da MilanoToday, il trentenne è stato soccorso in arresto cardiocircolatorio e rianimato sul posto dai medici, ma è poi morto durante il trasporto al San Gerardo di Monza.

Grave anche la ventisettenne che era con lui: la ragazza ha riportato diversi gravi traumi ed è ricoverata al Niguarda in pericolo di vita. Molto meglio, invece, è andata alla donna alla guida dell’auto - una quarantaduenne -, che è stata medicata dai soccorritori ma ne è uscita praticamente illesa.

Sul posto, oltre a due ambulanze e due auto mediche, sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Milano: a loro spetterà il compito di ricostruire la dinamica del tragico incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento