Cesano Maderno, falciata e uccisa da un'auto mentre attraversa la strada con il rosso

L'incidente nella mattinata di lunedì 11 febbraio, la donna è morta poco dopo

Una Fiat Panda che le piomba addosso mentre attraversa la strada, poi le sirene delle ambulanze e il trasporto al pronto soccorso in codice giallo, ma le sue condizioni si sono aggravate nel giro di poche ore. È morta nel pomeriggio di lunedì Nadire Basha, 75enne albanese che intorno alle 10.40 di lunedì 11 febbraio era stata travolta da un'auto guidata da pensionato di 79 anni in via Battisti a Cesano Maderno.

Incidente a Cesano Maderno

Intorno alle 10.40 il pensionato è alla guida della sua utilitaria. Procede in modo abbastanza spedito. L'incrocio è sgombro e ha il via libera perchè il semaforo è verde. Lo sguardo verso il semaforo, però, non basta. È sulla carreggiata che, all'improvviso, si palesa il pericolo. Imminente, incombente. L'anziana albanese – impossibile sapere se per una distrazione o quale altro motivo – attraversa la strada, anche se ha il rosso. 

L'automobilista non si accorge della figura che ingombra il campo e la travolge. A quanto pare senza nemmeno un tentativo di frenata. La donna viene presa in pieno, vola sul cofano e poi capitombola sull'asfalto. Un impatto terrificante. Solo in quel momento l'anziano capisce. Si ferma. Terrorizzato. Vengono chiamati i soccorsi. Sul posto arrivano i mezzi del 118, a sirene spiegate. La donna appare subito in condizioni molto critiche. Arrivano anche i carabinieri. I sanitari la caricano sull'ambulanza e si fanno largo verso il San Gerardo, più in fretta possibile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qui i medici prendono in mano il caso con massima urgenza, ma nel pomeriggio, intorno alle 16.40, devono alzare bandiera bianca. Troppe fratture in troppe zone del corpo: testa, bacino, costole. I carabinieri ascoltano la testimonianza dell'investitore.  “Non l'ho proprio vista...”. E questo viene testimoniato anche dalle immagini di videosorveglianza accese sull'incrocio che hanno ripreso alla perfezione la scena. Con la Panda che non accenna a frenare e centra in pieno il pedone. L'uomo è stato denunciato, per ora, per omicidio stradale. Ma sono in corso altri accertamenti che potrebbero aggravare la sua situazione: non è chiaro se l'uomo fosse al telefono mentre è avvenuto l'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento