Giovedì, 21 Ottobre 2021
Incidenti stradali Ceriano Laghetto / Via Laghetto

Incidente a Ceriano, il 20enne è in fin di vita: lo schianto sotto gli occhi di un amico

Ancora gravi le condizioni del ragazzo vittima dell'incidente stradale. Con lui c'era un amico

Lo ha visto cadere dallo specchietto retrovisore. Lo ha visto restare a terra sull'asfalto, immobile. Lo ha visto andare via in elisoccorso verso l'ospedale Niguarda. 

Non era solo il ragazzo di venti anni coinvolto domenica pomeriggio in un grave incidente in moto a Ceriano Laghetto. Secondo quanto racconta il Corriere della Sera, insieme alla vittima dello schianto c'era un altro ragazzo. 

Con il giovane gravemente ferito, infatti, ci sarebbe stato un amico, che avrebbe assistito impotente allo schianto. Sembra che i due stessero andando, su due moto diverse, verso il vicino crossodromo. Il giovane al momento è sotto choc e sembra che non sia stato ancora in grado di raccontare l'esatta dinamica dell'incidente a chi indaga. 

Ciò che sembra certo, dopo le ricostruzioni dei carabinieri intervenuti, è che il ventenne sia caduto da solo. Si esclude, infatti, la presenza di altri mezzi coinvolti nell'incidente, ma per il resto è ancora mistero.  

Pare che il giovane abbia perso il controllo della propria moto da cross e sia sbattuto violentemente contro la staccionata che delimita la pista ciclabile, ma perché ciò sia successo al momento non è ancora chiaro.

Il ragazzo, le cui condizioni sono state stabilizzate sul posto prima di essere trasferito in elisoccorso al Niguarda, si trova ora in prognosi riservata all'ospedale milanese, dove lotta tra la vita e la morte.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Ceriano, il 20enne è in fin di vita: lo schianto sotto gli occhi di un amico

MonzaToday è in caricamento