Il ritorno verso casa e poi lo schianto frontale con un Suv: così è morto Federico

Chi è la vittima del tragico incidente avvenuto nella notte a Solaro. La ricostruzione

Federico Resnati (Facebook)

Stava tornando a casa Federico. Ma a Limbiate, dove abitava, non è mai arrivato, fermato da un sorpasso azzardato e da uno schianto, frontale, tremendo, che non gli ha lasciato scampo. 

È Federico Resnati, venti anni, brianzolo, la vittima del tragico incidente avvenuto verso le due di giovedì notte sulla statale Monza-Saronno nel comune di Solaro. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, la Peugeot 206 guidata dal ragazzo - che stava tornando a casa - si è schiantata frontalmente con un Suv, un Dodge Caliber, guidato da un sessantaquattrenne di Gallarate.

A causare lo scontro sarebbe stato un sorpasso del ventenne, che avrebbe invaso l’altra corsia prima di impattare con l’altra macchina.  I soccorritori, giunti sul posto con due ambulanze e un’auto medica, hanno stabilizzato le condizioni del guidatore del Suv e lo hanno trasportato in condizioni gravi, ma non in pericolo di vita, al Niguarda. Per Federico, invece, non c’è stato nulla da fare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tanti amici hanno iniziato già a ricordarlo con foto che li ritraggono insieme, sorridenti. “Questa notte si è portata via un pezzo della mia vita - scrive uno di loro. - Il dolore è troppo forte. Veglia sempre su di me angelo mio. Non ti dimenticheremo mai”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento