menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Incidente a Sovico, centauro sbalzato di oltre venti metri dopo schianto: grave 31enne

L'incidente è avvenuto nella notte di giovedì 24 dicembre lungo la strada provinciale 6: lo scooter su cui il 31enne viaggiava ha perso il controllo finendo contro il guardrail

Un "volo" di oltre venti metri sull'asfalto e la corsa in ospedale a sirene spiegate. Grave incidente stradale nella nottata di giovedì 24 dicembre a Sovico, comune brianzolo alle porte di Monza.

La chiamata di emergenza alla centrale operativa dell'Azienda Regionale Emergenza e Urgenza è scattata intorno alla una e lungo la Sp6, all'altezza di viale Lombardia, sono intervenute un'ambulanza e un'automedica in codice rosso per prestare assistenza a un uomo di 31 anni sbalzato dalla moto in seguito all'impatto contro il guardrail. Secondo quanto al momento emerso il centauro - che viaggiava in sella a uno scooterone - dopo aver perso il controllo del mezzo per cause in corso di accertamento in seguito all'urto contro la barriera stradale sarebbe caduto dalla dueruote finendo a venti metri di distanza, sull'asfalto. 

L'uomo - cittadino di origine romena che risulta residente a Sesto San Giovanni - è stato trasferito in codice rosso all'ospedale Niguarda di Milano e le sue condizioni sono gravi ma non versa in pericolo di vita: nell'impatto avrebbe riportato un trauma al torace, bacino e la frattura del femore. A Sovico sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Monza che hanno effettuato i rilievi per ricostruire l'esatta dinamica del sinistro. Al vaglio degli inquirenti anche la possibilità che possa esserci un altro veicolo coinvolto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento