Accusa di omicidio stradale e omissione di soccorso per la 19enne che travolse e uccise Stacey

La Procura di Monza ha chiuso le indagini sul sinistro mortale dello scorso 14 ottobre a Vimercate

Stacey Oledibe durante una premiazione come studente meritevole

Omicidio stradale e omissione di soccorso. Queste le accuse formulate dalla Procura di Monza nei confronti della 19enne di Brugherio che lo scorso 14 novembre a Vimercate ha investito e ucciso la piccola Stacey Oledibe mentre si stava recando a scuola, un sabato mattina. 

La stessa scuola dove era diretta anche l'investitrice e dove poco dopo il drammatico incidente la polizia locale ha rintracciato la Opel Agila della 19enne, con il parabrezza infranto. L'incidente era avvenuto poco dopo le 8 e Stacey era stata travolta mentre stava attraversando le strisce pedonali in via Galbussera. La Opel Agila della 19enne non si sarebbe accorta della ragazza e l'avrebbe travolta. Dopo essersi inizialmente fermata la giovane è poi risalita in auto, presa dal panico, e si è diretta a scuola dove lei stessa avrebbe confessato al personale quanto accaduto.

Troppo gravi le lesioni riportate nello schianto dalla vittima, 14 anni, che da solo un mese frequentava il primo anno del liceo scientifico Banfi all'Omnicomprensivo di Vimercate: Stacey, dopo tre giorni di agonia, è morta in un letto d'ospedale al Niguarda di Milano. Attorno al dolore della famiglia si era stretta tutta la comunità di Vimercate e la scuola, con le preghiere di insegnanti, compagni e i ricordi degli amici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Omicidio stradale e omissione di soccorso sono dunque le accuse che pesano sulla 19enne per cui si profila a breve la richiesta di rinvio a giudizio. La giovane, nei giorni successivi al drammatico incidente, aveva ricevuto minacce di morte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento