Orrore in treno, cerca di spogliare e stuprare una ragazza: lei si difende e lo fa scappare

È successo nella serata di venerdì sul treno Trenord della tratta Chiasso-Milano

Immagine repertorio

Ha cercato spogliarla e stuprarla a bordo del treno. Per lei sono stati interminabili attimi di paura ma ha reagito riuscendo ad allontanare l'aggressore.

È l'incubo che ha subito una ragazza milanese di 28 anni nella serata di venerdì 15 novembre a bordo del treno Trenord 25081 della tratta Chiasso-Milano Porta Garibaldi. E sul caso sta indagando la Polfer.

L'aggressione sul treno

Tutto è accaduto intorno alle 22, alcune fermate prima di Seregno. L'uomo secondo quanto ricostruito da Monzatoday, si è avvicinato alla giovane e all'improvviso le è saltato addosso cercando di toglierle tutti i vestiti che lei aveva addosso, probabilmente per stuprarla.

Lei ha reagito urlando con tutto il fiato che aveva in corpo e davanti a questa reazione lui l'ha picchiata. In suo soccorso sono intervenuti altri passeggeri ma quando il treno si è fermato nella stazione di Seregno e si sono aperte le porte l'aggressore, descritto come un uomo dai lineamenti nordafricani, è scappato facendo perdere le proprie tracce.

Sono subito scattati i soccorsi. La giovane, ferita da un morso all'altezza della scapola destra, è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale di Desio in codice verde. Mentre sul posto sono intervenuti i militari della compagnia di Seregno.

Nessuna traccia, invece, dell'aggressore che secondo quanto trapelato si sarebbe allontanato a piedi. Qualche dettaglio utile alle indagini della Polfer, che ha competenza lungo la tratta ferroviaria, potrebbero arrivare dalle telecamere a circuito chiuso della zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Maxi controllo in Brianza, 70 auto fermate in poche ore: multe e patenti ritirate per l'alcol

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

  • Tragico schianto in moto, muore in Toscana 32enne di Lissone

Torna su
MonzaToday è in caricamento