Spettacoli, incontri e natura per la rassegna L'ultima luna d'estate

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 27/08/2020 al 06/09/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Ingresso al singolo spettacolo 13 euro (intero), 10 ridotto (ridotto) e 5 euro (bambini). Abbonamenti: 90 euro (Luna piena), 27 euro (3 spettacoli a scelta) e 20 euro (2 spettacoli a scelta).
  • Altre Informazioni
    Evento per bambini

È  pronto il cartellone de L’ultima luna d’estate, festival del teatro popolare di ricerca che giunto quest’anno alla 23esima edizione, si svolgerà tra le cascine, i parchi e le ville del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone, nelle province di Lecco e di Monza e Brianza.

Il Festival, diretto da Luca Radaelli, si svolgerà dal 27 agosto al 6 settembre, con una carrellata di spettacoli che saranno allestiti nel rispetto dei regolamenti Covid. Il programma prevede incontri, teatro per i più piccini, musica e passeggiate culturali negli splendidi luoghi della Brianza più nascosta.

Ospiti di questa edizione Giulio Casale con un omaggio al Giorgio Gaber più caustico e sferzante, Roberto Latini con la poetica dolcezza del Cantico dei Cantici, Il giardino delle Ore con un lavoro su Piero Ciampi e sulla figura dell'artista, Laura Curino e Renato Sarti con una riflessione sulla strage di piazza Fontana, Lorenzo Baglioni e la sua visione del mondo della scuola. Ci sarà poi uno spazio riservato alle compagnie under30.

Il sipario si alzerà il 27 agosto alle 18.30 a Osnago in piazza della Pace con letture a cura di Teatro Invito; seguirà alle 21 lo spettacolo cult nato alla fine degli anni settanta dal titolo Polli d'allevamento, di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, riportato in scena da Giulio Casale.

Il programma

Il 28 agosto nel Monastero di Missaglio in scena Alessandro Sesti, vincitore della passata edizione delle Compagnie under 30; il 29 agosto alle 16.30 alla Fattoria Lanfranconi di Sirtori debutta Florian Metateatro con Doralinda e la Musa Ovina (spettacolo adatto ai bambini a partire dai 5 anni) e alle 21 a Cascina Butto di Montevecchia in scena lo spettacolo Paolo dei Lupi interpretato da Francesca Camilla D’Amico con la regia di Roberto Anglisani; il 30 agosto alle 11 a Osnago in scena Alberi Maestri Kids, performance itinerante ed esperienziale alla scoperta del mondo degli alberi e delle piante, alle 17 e alle 19 nel Parco Verde di Lomagna il Teatro degli Acerbi presenta Il Testamento dell'Ortolano con Massimo Barbero, alle 21 nei giardini di Villa Facchi di Casatenovo il Giardino delle Ore presenta Piero l'Italianò; il 31 agosto a Monticello Brianza si terrà il nuovo contest di Luna crescente; l’1 settembre alle 18.30 all’Oasi Wwf Galbusera Bianca de La Valletta Brianza la lettura poetica Non danzo più sotto la pioggia, dall’omonima raccolta di poesie di Luca Radaelli, mentre alle ore 21 a Viganò il pubblico potrà assistere a Il sogno di un uomo ridicolo (produzione Teatro Outoff) di Fëdor Dostoevskij, traduzione e drammaturgia di Fausto Malcovati e Mario Sala con la regia di Lorenzo Loris; il 2 settembre nell’area antistante il museo Etnografico di Bulgiago Teatro dell'Ortica debutta lo spettacolo Cognome e nome Pertini Sandro di e con Mirco Bonomi e Antonio Carletti; il 3 settembre a Galbusera Nera il Teatro Invito presenta Le mele di Kafka con Andrea Vitali, nella serata Luca Radaelli leggerà alcuni brani tratti da romanzi dell’autore bellanese mentre lo scrittore si farà narratore di aneddoti gustosi che stanno dietro le sue invenzioni letterarie; il 3 settembre alle 21 nel chiostro di San Giovanni in scena la lettura del Cantico dei cantici adattato e diretto da Roberto Latini; il 4 settembre alle 21 a Sirone Lorenzo Baglioni presenta il suo Bella, prof!, Il 5 settembre alle 16.30 nel Monastero di Missaglia Teatro Invito presenta Pollicino Pop, testo e regia di Luca Radaelli e alle 21 a Villa Borgia di Usmate Cada die Teatro debutta con Pesticidio, di Pierpaolo Piludu e Andrea Serra, con la regia di Alessandro Mascia; infine il 6 settembre alle ore 16.30 a La Valletta Walter Broggini presenta Pirù e il cavaliere di Mezzotacco, spettacolo di teatro classico dei burattini, e  alle 21 a Villa Besana di Sirtori il festival si chiude con Il Rumore del silenzio, produzione del Teatro della Cooperativa, testo e regia di Renato Sarti

Prenotazione obbligatoria telefonando dal 24 agosto al 346.5781822 o inviando un’email a segreteria@teatroinvito.it.
Costo: ingresso al singolo spettacolo 13 euro (intero), 10 ridotto (ridotto) e 5 euro (bambini). Abbonamenti: 90 euro (Luna piena), 27 euro (3 spettacoli a scelta) e 20 euro (2 spettacoli a scelta).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Si alza il sipario al Villoresi: in scena cento anni di teatro

    • dal 10 ottobre 2020 al 30 maggio 2021
    • Teatro Villoresi
  • Teatro Binario 7: ecco la nuova stagione teatrale

    • dal 23 ottobre 2020 al 9 maggio 2021
    • Teatro Binario 7
  • "Che Spettacolo!": al via la rassegna di teatro ragazzi

    • dal 8 novembre 2020 al 7 febbraio 2021
    • Auditorium
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    MonzaToday è in caricamento