Agli istituti clinici Zucchi e’ possibile stabilizzare la protesi mobile senza adesivi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Il servizio di odontoiatria degli Istituti Clinici Zucchi dedica il mese di dicembre alla diffusione della tecnica dei mini impianti finalizzati alla stabilizzazione della protesi mobile in molti casi senza dover sostituire la protesi esistente.

Il vantaggio dei mini impianti è dovuto al fatto che, con un'unica seduta e a prezzi molto contenuti, è possibile inserire, senza l'uso del bisturi e quindi in maniera del tutto indolore, un numero congruo di impianti che si prestano all'ancoraggio della protesi preesistente, rendendola stabile e confortevole e in alcuni casi permettono addirittura di poter rimuovere il palato dalle vecchie protesi aumentando di conseguenza il confort della stesse

Ha dichiarato il Dott. Stefano BERNASCONI, responsabile del reparto di Odontoiatria degli Istituti Clinici Zucchi: "La carenza di osso determina spesso una fastidiosa mobilità delle protesi. I mini impianti sono caratterizzati da un diametro molto piccolo e consentono l'inserimento anche in strutture ossee riassorbite, offrendo una garanzia di lunga durata. Si tratta quindi di un'innovazione dall'alto valore sociale, poiché risolve una problematica che può condizionare profondamente la vita sociale di tutti coloro che hanno una protesi dentale mobile".

Nel mese di Dicembre 2012 gli specialisti del Servizio di Odontoiatria saranno a disposizione per offrire la possibilità di un consulto gratuito a tutti i pazienti interessati. Per informazioni 039.83.83.544 (dal lunedì al venerdì 08:00-19:00)

Torna su
MonzaToday è in caricamento