Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Monza calcio, altri 4 punti di penalizzazione: ora è notte fonda

I brianzoli puniti per il mancato pagamento degli stipendi di settembre, ottobre, novembre e dicembre. Ora la classifica dice 35 punti e la salvezza diretta è un miraggio

Una gioia dal campo, una delle poche di questa disgraziata stagione. Una mazzata dalle aule di giustizia: una sorta di ciliegina su una torta quanto mai amara per un Monza senza pace. 

Il tribunale federale nazionale sezione disciplinare, presieduto dall’avvocato Salvatore Lo Giudice, ha inflitto quattro punti di penalizzazione alla società Ac Monza Brianza 1912. La società biancorossa paga così, a caro prezzo, il deferimento della Covisoc, l’organo di controllo finanziario della Federcalcio, per il mancato pagamento degli stipendi di settembre, ottobre, novembre e dicembre. 

Diventano così sei i punti in meno per i ragazzi di Pea, già penalizzati di due punti, con la classifica che ora dice 35 punti e con la salvezza diretta che si allontana sempre di più. 

Vanificata, quindi, in un colpo solo, la vittoria ad Alessandria dell’ultimo turno di campionato, che aveva ridato un po’ di ossigeno ai baincorossi. Per raggiungere la salvezza, tranne un miracolo di fine stagione, il Monza dovrà passare dalla lotteria dei play out. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza calcio, altri 4 punti di penalizzazione: ora è notte fonda

MonzaToday è in caricamento