Da Biassono alla Nazionale: tre pattinatori della Corona Ferrea scelti dal tecnico azzurro

Martina Saini Luca Saini e Luca Gria Spinelli approderanno al raduno nazionale di Lonato

Un grande successo, e un infinito orgoglio, per il Corona Ferrea Pattinaggio Biassono. Ben tre atleti della società presieduta da Anna Colzani e affiliata all’Ussmb (Unione società sportive Monza e Brianza) sono stati convocati per il raduno regionale in programma il prossimo 4 ottobre a Lonato (Bs).

La scelta del commissario tecnico della nazionale azzurra Fabio Holland è caduta sui cugini biassonesi Martina Saini (senior) e Luca Saini (Allievo A) e sul seregnese Luca Gria Spinelli (Cadetto). 

“Pur tenendosi in Lombardia si tratta di un raduno nazionale a tutti gli effetti. Le normative anti Covid che limitano gli spostamenti hanno costretto la federazione a convocare i migliori atleti nella loro regione di appartenenza. Per noi è un orgoglio mandare a questo appuntamento tre pattinatori. Luca Gria Spinelli e Martina Saini hanno già preso parte ai campionati italiani mentre Luca Saini è una vera e propria new entry dato che si allena con noi da maggio” ha commentato la presidente.

Ad allenare i giovani pattinatori (tutti i giorni, dal lunedì al sabato) sono Alessandra Tremolada e la preparatrice atletica Eleonora Vertemati. “Le loro sessioni pomeridiane durano circa un paio d’ore, ma atleti del loro livello avrebbero bisogno di allenamenti ben più intensi. Purtroppo dobbiamo adattarci alla scarsità di impianti” ha spiegato Anna Colzani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Corona Ferrea ha potuto riprendere l’attività agonistica in primavera, appena si sono allentate le misure del lockdown, usufruendo di un impianto ad Albiate e della pista adiacente al campo di calcio dell’A.C. Biassono. “Ringrazio la società del Biassono che ci ha dato una grossa mano” ha sottolineato la presidente. Presto la società si trasferirà però negli spazi al chiuso del Palarovagnati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Ombrelli sopra il centro di Monza, ecco perchè la città si è coperta di verde

  • Ubriaco travolge coppia in moto sulla Valassina poi scappa: morta donna monzese

  • Misinto, aperto al traffico un nuovo tratto della provinciale Sp 152

  • Brugherio, mentre cena al ristorante l'auto da 50mila euro prende fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento