Tennis Ceriano, l'avventura in serie A1 comincia ad Albinea

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Ormai ci siamo, il sipario della Serie A1 sta per alzarsi e le ragazze di Ceriano sono pronte per il palcoscenico più prestigioso, quello che tutti sognano e che una decina d'anni fa sembrava poco più che un miraggio, ma che ora è realtà. Domenica 11 ottobre si comincia con la trasferta ad Albinea per il primo incontro del girone di ferro che vede anche Genova e Prato ai blocchi di partenza. Le ragazze sono pronte e con tanta voglia di fare bene. “È la prima partita ma è una delle più importanti – dice la capitana Marcella Campana – perché è già una sorta di spareggio”. Le condizioni della squadra sono buone; in particolare spicca il recente successo di Alice Moroni (2.2) nell'Open di Brusaporto, non una vittoria qualsiasi ma dal sapore particolare dal momento che in finale ha sconfitto proprio Giulia Remondina (2.1) del Tc Albinea per 6-3 6-2. Un segnale importante in vista della prossima trasferta che, come è ovvio, dirà già molto sulle ambizioni di entrambe le squadre. Stanno facendo bene anche Clelia Moroni, Gloria Perfetti e Giulia Sussarello; in generale la 'vecchia guardia' sembra pronta per un appuntamento storico per il club brianzolo. C'è poi il nuovo acquisto di Ceriano, Valeria Prosperi, che dopo i problemi alla spalla pare sulla via della piena guarigione. “Sta recuperando e speriamo di poterla schierare già domenica”, aggiunge la capitana. Tra le avversarie non dovrebbe esserci Sara Errani, impegnata in questi giorni nel China Open di Pechino, e questa è certo una buona notizie per Marcella Campana e compagne. Che, comunque, si troveranno di fronte una compagine già ben rodata e abituata alla massima serie.

Quella di domenica, come detto, non sarà una partita qualsiasi e lo sanno bene anche i tanti appassionati che in questi anni non hanno mai fatto mancare il loro affetto alla squadra del Ct Ceriano. Proprio per questo motivo è prevista la partenza di un mini-bus dal paese brianzolo verso il circolo in provincia di Reggio Emilia: una trasferta con tanto di supporter al seguito dunque, per “festeggiare” questa prima cerianese in A1. Una bella prova di vicinanza che ha piacevolmente sorpreso le ragazze. Le 'corazzate' Genova e Prato si sfideranno invece nel capoluogo ligure in quello che ha già tutto il sapore di un match Scudetto. “Noi non vediamo l'ora di cominciare, anche se stiamo saldamente con i piedi per terra – spiega il presidente del club Severino Rocco -. Un pareggio sarebbe già un risultato soddisfacente ma nel tennis non si sa mai perciò non resta che scendere in campo, impegnarsi al massimo e vedere che cosa succede. La vittoria di Alice contro la Remondina ci dà fiducia”, conclude il presidente. Anche ad Albinea si giocherà sul sintetico indoor, le stesse condizioni dei campi casalinghi.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento