rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Volley

Dolcos Busnago, coach Motta deve essere il primo punto fermo della stagione 2022-2023

L'allenatore delle brianzole ha dimostrato un attaccamento speciale alla squadra che può essere l'arma in più per il futuro

Una salvezza incredibile e giustamente festeggiata, anche perché imprevista in modo così diretto. La Dolcos Busnago è riuscita a mantenere la Serie B1 per quel che riguarda il volley femminile, grazie a un ultimo turno di campionato che si fa fatica a dimenticare. Evitare i play-out sembrava un’impresa e invece la missione è stata compiuta con grande grinta e orgoglio. È tempo di pensare alla stagione 2022-2023, in particolare bisogna pensare alla guida tecnica. La conferma di coach Mario Motta sarebbe la ciliegina sulla torta, oltre che un “dovere” da parte della società brianzola.

D’altronde, il rapporto tra l’allenatore e le ragazze di Busnago è ben cementato, un dato di fatto di cui non si può non tenere conto. L’esempio emblematico è il messaggio social pubblicato dallo stesso Motta a fine campionato: “Grande salvezza all’esordio. Cosa chiedere di più. Dopo lo scudetto in serie c ci siamo meritati anche di stare in B1. Un gruppo cresciuto in tre anni in modo incredibile grazie anche ai nuovi innesti. Ragazze vi amo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolcos Busnago, coach Motta deve essere il primo punto fermo della stagione 2022-2023

MonzaToday è in caricamento